Home Spettacolo Televisione Rai3: ‘Nuovi Eroi’ le ultime 5 storie straordinarie degli eroi premiati dal...

Rai3: ‘Nuovi Eroi’ le ultime 5 storie straordinarie degli eroi premiati dal Quirinale

ANNA FISCALE (VERONA)
ANNA FISCALE (VERONA)
Pubblicità
Condividi

Da lunedì 2 a venerdì 6 gennaio, alle 20.15, su Rai3

NUOVI EROI”: LE ULTIME 5 STORIE STRAORDINARIE

Pubblicità

Nella sesta e ultima settimana, un giornalista impegnato a informare e sensibilizzare sull’Alzheimer, una giovane imprenditrice che offre opportunità di lavoro a donne in difficoltà, un prete di periferia da sempre impegnato in iniziative di accoglienza e solidarietà, una coppia impegnata a favore di gravi disabili psichici, una dottoressa italiana di origine eritrea in prima linea per aiutare i migranti in fuga dall’Africa.

Sesta e ultima settimana di programmazione per “Nuovi Eroi”, il format originale prodotto da Stand by Me e Rai Approfondimento con la preziosa collaborazione del Quirinale, in onda dal lunedì al venerdì alle 20.15 su Rai 3, che racconta le grandi storie di eroismo quotidiano di cittadine e cittadini insigniti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

I cinque eroi raccontati nelle ultime puntate, in onda da lunedì 2 a venerdì 6 gennaio alle 20.15 su Rai3, con la voce fuori campo di Veronica Pivetti, sono: il giornalista brianzolo Michele Farina che da anni si impegna a favore della tutela della dignità e dei diritti dei malati di Alzheimer; Anna Fiscale, fondatrice e presidente di Quid, un’azienda tessile a Verona che utilizza esclusivamente tessuti di rimanenza impiegando persone, in particolare donne, provenienti da realtà e situazioni difficili; Don Luigi D’Errico, un parroco di periferia di Roma che, prendendo alla lettera l’insegnamento cristiano di accogliere prima di tutto gli ultimi, ha creato una messa per persone con autismo, disabilità e cecità; Matteo Mazzarotto e Ivana Perri, che nei primi anni ’90 fondano “Il Carro”, una delle prime case famiglia nella Capitale dedicata ad accogliere persone con gravi disabilità cognitive-sensoriali nella delicata fase del ‘Dopo di noi’; e Alganesh Fessah dottoressa milanese di origine eritrea, che rischia la vita per creare corridoi umanitari e sfidare le milizie che trafficano esseri umani e organi dal suo paese d’origine, l’Eritrea.

Rai Approfondimento presenta “Nuovi Eroi”, un format originale prodotto da Stand By Me. Produttore creativo Simona Ercolani; autori: Coralla Ciccolini e Andrea Felici. Produttore esecutivo Stand by me Melisa Scolaro. Delegato Rai Mercuzio Mencucci, con la collaborazione di Maria Laura Ballesio. Direzione artistica Cristian Di Mattia, regia di Eleonora Ceci.

Le storie della sesta settimana:

Lunedì 2 gennaio – MICHELE FARINA (BRIANZA)

MICHELE FARINA (BRIANZA)
MICHELE FARINA (BRIANZA)

Michele è della Brianza e inizia a scrivere per i giornali all’età di 13 anni, spinto dalla madre che lo accompagna al suo primo colloquio. Dopo una lunga carriera, inizia a scrivere per il Corriere della Sera dove diventa inviato per gli esteri proprio mentre a sua mamma diagnosticano l’Alzheimer. Michele riesce a far pace con la malattia di sua madre solo dopo 8 anni dalla sua morte, decidendo di fare un’inchiesta che attraversa l’Italia alla ricerca di storie di Alzheimer e finendo col fondare un festival di 3 giorni, l’Alzheimer Fest.

Martedì 3 gennaio – ANNA FISCALE (VERONA)

ANNA FISCALE (VERONA)
ANNA FISCALE (VERONA)

Anna Fiscale nasce a Verona in una famiglia molto sensibile ai temi sociali e ambientali, e fin da piccola fa volontariato. Dopo una laurea in Economia e varie esperienze all’estero, dall’India al Regno Unito, decide di tornare a Verona e aprire l’impresa sociale Quid: un’azienda tessile che utilizzi esclusivamente tessuti di rimanenza e che impieghi persone, in particolare donne, con passati di fragilità.

Mercoledì 4 gennaio – DON LUIGI D’ERRICO (ROMA)

DON LUIGI D’ERRICO (ROMA)
DON LUIGI D’ERRICO (ROMA)

Don Luigi diventa Don dopo una vita passata sui libri di Teologia e Giurisprudenza, cresciuto nel quartiere periferico romano di Montespaccato e catapultato negli anni dell’adolescenza al liceo Mamiani, circondato dalla borghesia. Una volta diventato prete decide di rendere la sua sagrestia una casa aperta a tutti in cui vivono persone diverse tra loro ma accomunate dagli stessi bisogni.

Giovedì 5 gennaio – MATTEO MAZZAROTTO E IVANA PERRI (ROMA)

MATTEO MAZZAROTTO E IVANA PERRI (ROMA)
MATTEO MAZZAROTTO E IVANA PERRI (ROMA)

Fino agli anni ‘90 i disabili gravi erano invisibili alla società, chiusi nelle mura domestiche o negli istituti. Matteo, che conosce la problematica da vicino, decide di dare vita a “Il Carro”, una comunità dove una manciata di volontari vive assieme alle persone disabili, ridando loro dignità, affetto e cure. Ivana si unisce al progetto per caso, innamorandosi di Matteo e di quello stile di vita, portando avanti quell’esperimento pionieristico che, dopo trent’anni, continua a essere un modello di accoglienza quasi unico. 

Venerdì 6 gennaio – FESSAH ALGANESH (MILANO)

FESSAH ALGANESH (MILANO)
FESSAH ALGANESH (MILANO)

Cittadina italiana di origine eritrea è impegnata nella lotta al traffico degli esseri umani: ha contribuito a far liberare oltre 3000 profughi rapiti o imprigionati in Sudan, Etiopia, Sinai.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!