Home Blog

Tour della Sardegna on the road

0

La Sardegna è sicuramente una di destinazione marittime che meritano di essere vissute anche oltre le splendide spiagge famose in tutto il mondo, andandone a scoprire caratteristiche suggestive spesso sottovalutate dal turismo di massa.

Trattandosi della seconda Isola più estesa del Mediterraneo, muoversi in auto, in moto o in camper è sicuramente la scelta più giusta se hai deciso di visitarla “in lungo e largo”, grazie anche i numerosi traghetti verso la Sardegna, che ti consentiranno di viaggiare con il tuo veicolo per poi spostarti durante le vacanze seguendo itinerari on the road.

A Valva (SA) riparte la manifestazione Gastronomica “La Taratella” 22^ Edizione

0

Avrà luogo i giorni 11-12-13 agosto 2018 a Valva (SA), dalle ore 20,30, presso le ex cantine S.M.O.M. (Sovrano Militare Ordine di Malta), la 22^ Edizione della Manifestazione Gastronomica “La Taratella”, abbinata alla “Mostra mercato dei prodotti agroalimentari locali e dell’artigianato”.

VACANZE… NONOSTANTE TUTTO

0
vacanza Contraccezione e smartphone

Nell’ultimo anno oltre 2 italiani su 10 hanno confessato di aver speso di più per viaggi e vacanze, nonostante la crisi non sia ancora del tutto superata.

EUGENIO FINARDI- NELLA QUARTA PUNTATA DI “DIMMIDITE”

0

Eugenio Finardi è l’ospite musicale della quarta puntata di “Dimmidite”, format originale prodotto da Anele, in onda ogni martedì in seconda serata su Rai1, nel quale il cantautore Niccolò Agliardi raccoglie in giro per l’Italia storie esemplari di persone comuni e le trasforma in canzoni con l’aiuto della sua band e di alcuni amici del panorama musicale italiano. Protagonista della puntata di martedì 17 luglio una storia di riscatto tra le mura del carcere di Lecce.

MAMMA LUCIA, STELLA DEL GARGANO, LA SEMINATRICE NEI CUORI DEGLI UOMINI

0

La Pace e l’Amore della Mamma sia con tutti i figli Suoi di tutta l’umanità intera, la grande festa del Grano che anticipa la Santa ricorrenza della festa di Mamma Assunta in Cielo, è alle porte. Il Seme sparso nei cuori degli uomini dalla Seminatrice, Gloria di Dio, fiorisce è da frutto di Santità, ricoprendo di Luce le tenebre di questo mondo che giorno dopo giorno raccoglie sempre più i dolorosi frutti del peccato seminato.

Giornata mondiale del bacio il 6 luglio): bacio, un piacevole alleato per la nostra salute

0
21051527 - happy young couple in park kissing on grass

Milano, 4 luglio 2018 – Baciare è importante, e non lo si fa mai abbastanza. La più romantica espressione di amore, affetto e passione, infatti, non solo migliora umore e autostima, ma che è anche un vero e proprio toccasana per la nostra salute.

In occasione della Giornata Mondiale del Bacio, che cade il 6 luglio, Top Doctors® (www.topdoctors.it), la piattaforma online che seleziona e mette a disposizione degli utenti un panel formato dai migliori medici specialisti di tutto il mondo, illustra alcuni dei numerosi benefici che lo scambio di dolci effusioni ha sul nostro organismo.

Novità Fattura elettronica: il nuovo documento dei Commercialisti fa chiarezza

0

CONSIGLIO E FONDAZIONE NAZIONALE DEI COMMERCIALISTI: LA FATTURAZIONE ELETTRONICA – ELEMENTI DI COMPARAZIONE CON GLI ORDINAMENTI DEGLI ALTRI PAESI, CRITICITA’ DA PONDERARE E PROPOSTE DA CONSIDERARE PER LA FLUIDITA’ DEL PROCESSO

Roma 2 luglio 2018 – Un lavoro che fa luce sul contesto europeo scandagliando lo stato dell’arte della normativa comunitaria in materia, oltre ad intercettare gli eventuali provvedimenti normativi domestici dei principali partner della UE ed extra – UE. Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato oggi, lunedì 2 luglio 2018, il documento “La fatturazione elettronica: elementi di comparazione con gli ordinamenti degli altri paesi, criticità da ponderare e proposte da considerare per la fluidità del processo”.

La pornostar Malena: “In Italia il mio lavoro ancora spaventa”

0

Milano, 2 Luglio 2018 – Il quotidiano Libero intervista Malena: il volto, femminile ed italiano, della cinematografia globale per adulti.

Bitcoin continua a crescere nonostante le critiche

0

Durante The Economic Club of New York , Lloyd Blankfein, uno dei CEO più famosi al mondo, ha espresso il suo appoggio ai Bitcoin e al mondo criptovalute in generale. Questo endorsement, riportato da Wall Street Italia, è significativo perché arriva in un momento in cui la creatura di Satoshi Nakamoto è in difficoltà sul mercato azionario. Secondo Blankfein «è troppo arrogante affermare che le criptovalute non potranno mai essere adottate su larga scala solo perché al momento risultano spiacevoli o insolite». Il ragionamento del banchiere è presto spiegato: l’economia mondiale si è sempre più evoluta con il tempo, passando dalla «fase dell’oro» alla «fase monetaria». Per quale motivo in futuro non dovrebbe esserci un mondo dominato dalle criptovalute?

I detrattori del bitcoin potrebbero obiettare che lo stesso banchiere è uno di coloro che predicano bene e razzolano male, dato che lui stesso, nella medesima occasione, aveva annunciato candidamente: «Il Bitcoin non fa per me». Dove sta la verità?

In questo momento è oggettivamente difficile difendere i bitcoin. Nelle ultime due settimane sulle piattaforme coreane, sono avvenuti altrettanti furti riguardanti le criptomonete. L’ultima rapina, avvenuta su Bithumb, ha portato un bottino di 32 milioni di dollari. Da notare che parliamo della sesta piattaforma exchange a livello mondiale. Un dettaglio non da poco. La compagnia ha promesso che tutti gli utenti colpiti dall’attacco verranno risarciti, e che le monete saranno trasferite in un cold wallet, ovvero un portafoglio non presente sulla rete. Il problema, però, rimane. Questi attacchi minano la credibilità del sistema finanziario online perché uno dei cavalli di battaglia della creatura di Nakamoto e degli altcoin è proprio la maggior sicurezza.

Al problema sicurezza si è unito quello ecologico. Da qualche tempo, infatti, è nata una pesante campagna contro l’eccessivo consumo di energia fatto registrare dalle operazioni online di Bitcoin e degli altcoin in generale. Secondo alcuni dati sul mining raccolti dal blog di settore CriptoMag.it, oggi, bitcoin produce più anidride all’anno di un milione di voli transatlantici. Attualmente, il consumo energetico per il mining supera i 66 Twh di elettricità in un anno. Secondo molti esperti, dato che ogni volta che il valore della criptomoneta aumenta, cresce la quantità di energia elettrica che i minatori possono permettersi di bruciare, se il bitcoin diventasse la valuta globale potremmo andare incontro ad una catastrofe climatica.

Nonostante questo tesi pessimistiche, però, il bitcoin continua a macinare consensi soprattutto sul piano finanziario.

La vera svolta per Bitcoin potrebbe arrivare dalla piattaforma di exchange Coinbase. L’exchange, infatti, è prossima a ottenere l’approvazione di un servizio di custodia in linea con gli standard statunitensi per la protezione degli asset. La medesima strada dovrebbe essere percorsa da su Circle e BitGo, anch’essi a caccia del benestare della Securities and Exchange Commission. Cosa significherebbe questo in termini pratici? In pratica sarebbe lo stesso sistema adottato da Bithumb per «riparare» i suoi clienti. Parliamo quindi di una “conservazione a freddo”, la quale mantiene le chiavi dei depositi in criptovaluta offline, al riparo dagli hacker. Sam McIngvale, l’uomo alla guida del progetto di Coinbase, ha stimato che, in caso si ok, circa 20 miliardi di dollari in criptovalute sarebbero pronti a fluire nei servizi di custodia una volta disponibili. Si tratterebbe di una prima svolta importante per le piattaforme exchange.

In questo momento sono parecchi i broker che stanno investendo nei bitcoin al ribasso, contando in un pronto rialzo della criptomoneta. Questo tipo di operazione è resa possibile anche dal fatto che Broker famosi come Plus500, IQ Option e ActivTrades hanno deciso di ampliare la propria offerta ed offrire questa opportunità ai propri clienti. Il Bitcoin quindi continua a mietere proseliti nonostante le difficoltà. Che siano proprio i suoi detrattori il vero punto di forza della criptomoneta?

Il successo delle squadre italiane nelle competizioni europee nel corso della storia

0
Calcio Champions League
Calcio Champions League

La Champions League continua ad essere la più importante competizione calcistica a livello europeo che ha visto negli ultimi tempi il dominio dei campioni spagnoli del Real Madrid. Hanno infatti sollevato il trofeo per le ultime tre stagioni consecutive e per quattro volte negli ultimi cinque anni. Questo è un risultato davvero incredibile, che giustifica perché il Real sia la squadra più vittoriosa nella storia della competizione con ben 13 trofei vinti.

La protagonista del calcio italiano è la Juventus, che continua a dominare la serie A grazie alla vittoria del 34° scudetto in questa stagione, il 7° consecutivo. Tuttavia, i bianconeri non sono riusciti a ottenere lo stesso successo in Champions League e mancano la conquista del trofeo europeo più importante dal 1996. Nelle ultime stagioni sono stati vicini a vincerlo, ma sono stati battuti in finale sia nel 2015 che nel 2017. Le cocenti sconfitte sono state entrambe a opera di squadre spagnole, tra cui quella del 2017 dove il Real Madrid si è imposto per 4-1.

La Juventus è una delle squadre migliori al mondo e non stupisce il fatto che molti tra i giocatori bianconeri andranno in Russia a giocare il Mondiale con le rispettive nazionali, ad esempio l’attaccante argentino Higuaín. Le ultime scommesse Coppa del Mondo su Betfair vedono le quote per l’Argentina a 10/1, dietro ai detentori del record di vittorie del Brasile a 4/1 e gli attuali campioni della Germania a 9/2. La Germania rimane sempre una delle squadre da battere e un’altra star della Juventus, Sami Khedira, vestirà la maglia della nazionale tedesca in Russia.

Non c’è dubbio che l’Italia rimanga ancora al vertice a livello mondiale, nonostante la mancanza di trofei vinti e la forma piuttosto scarsa della nazionale. Quanti trofei sono stati vinti dalle squadre italiane in tutte le principali competizioni nel corso degli anni? Dai uno sguardo e potrai rimanere stupito!