Home Salute L’Endocrinologia padovana sale in cattedra: competenze ed esperienza a disposizione degli esperti...

L’Endocrinologia padovana sale in cattedra: competenze ed esperienza a disposizione degli esperti europei

endocrinologia
Pubblicità
Condividi

Padova, 26 ottobre 2016 – La scuola padovana di Endocrinologia protagonista in Europa con il corso “Acromegaly: a problem-solving practical approach”.

Il 28 e 29 ottobre i massimi esperti italiani ed europei di patologie ipofisarie si riuniranno al Palazzo della Salute di Padova per un importante appuntamento didattico: un corso dedicato all’acromegalia, patologia rara e “difficile” ma che negli ultimi anni sta vedendo importanti sviluppi dal punto di vista diagnostico e terapeutico.

Pubblicità

«L’acromegalia è caratterizzata da un quadro clinico peculiare legato all’esposizione del corpo a un aumento cronico e non controllato di ormone della crescita, GH, e di IGF1 secreto dal fegato, aumento causato da un tumore, di solito un adenoma, della ghiandola ipofisaria – spiega Roberto Vettor, Direttore della Clinica Medica III dell’Università degli Studi di Padova.

«La terapia d’elezione è la chirurgia, le cui probabilità di successo sono però limitate – sottolinea Marco Boscaro, Direttore della Clinica di Endocrinologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Padova e Professore ordinario di Endocrinologia all’Università degli Studi di Padova – quando l’intervento chirurgico riesce solo parzialmente ad asportare l’adenoma o si rivela un insuccesso, si associano le terapie mediche che attualmente offrono un’ampia gamma di opzioni farmacologiche».

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!