Home Rubriche Società Come truccarsi con le lenti a contatto evitando rischi per gli occhi

Come truccarsi con le lenti a contatto evitando rischi per gli occhi

14744
0
SHARE
Make up

Chi soffre di difetti visivi ma ci tiene a valorizzare il proprio sguardo lo sa bene: le lenti a contatto sono un aiuto irrinunciabile. Al contrario dei tradizionali occhiali da vista, che coprono parte del viso e talvolta producono fastidiose distorsioni del proprio aspetto, le lenti a contatto permettono una visione nitida rimanendo discrete. Per questo, sono ideali per chi vuole completare il proprio look con un make-up che tiri fuori il meglio dai propri occhi. Specialmente quando il trucco si accompagna all’uso di lenti a contatto colorate, che mettono ancora più in risalto gli occhi, è facile ottenere uno sguardo magnetico.

Eppure, quando si tratta di make-up, molti portatori e portatrici di lenti a contatto non conoscono − o semplicemente non rispettano − alcune fondamentali regole per salvaguardare la salute degli occhi. È facile commettere tanti piccoli errori all’apparenza innocui, ma che possono in realtà comportare fastidiose irritazioni o infiammazioni. Vediamo come evitarli.

Partiamo da una regola tanto semplice quanto violata: le lenti a contatto si applicano DOPO aver messo il trucco e non prima. Applicandole prima si rischia infatti di far finire il trucco sulla lente stessa, fatto che può causare irritazioni o appannamenti della vista.

Un’altra regola importante è lavarsi bene le mani dopo aver messo il trucco e prima di inserire le lenti. Mentre ci si trucca, infatti, un po’ di make-up potrebbe finire sulla punta delle proprie dita. Meglio sciacquare le mani a fondo per evitare di trasferire qualche residuo sulle lenti a contatto.

Attenzione anche ai trucchi che si utilizzano: meglio scegliere prodotti anallergenici, che siano innocui sulla pelle e sugli occhi. Si consiglia di preferire creme e fondotinta a base di acqua anziché a base di oli. Questi ultimi possono infatti andare a sporcare le lenti a contatto. Evitare anche mascara con fibre, perché possono diventare granulosi e finire negli occhi, causando irritazione.

Quando si applica l’eyeliner, è consigliabile concentrarsi sulla parte superiore delle ciglia, quella più lontana dall’occhio. Applicando l’eyeliner sulla parte inferiore delle ciglia, si rischia infatti che un po’ di questo finisca sugli occhi e che di conseguenza si depositi sulle lenti a contatto.

Quanto alle lenti a contatto stesse, si raccomanda di acquistare i migliori marchi del settore nei negozi di ottica oppure da fornitori affidabili online. Le lenti giornaliere sono l’opzione più igienica per chi mette il trucco regolarmente. In quanto vanno gettate via dopo averle utilizzate una volta, non si rischia di riapplicare lenti potenzialmente sporche di trucco. Se invece si usano lenti mensili, a fine giornata è importante ricordarsi di pulire e conservare le lenti con una soluzione per eliminare ogni impurità dalle loro superficie.

Si consiglia di utilizzare trucchi fino a massimo tre mesi dall’apertura. Un errore sottovalutato è infatti quello di applicare prodotti aperti da tanto tempo. Meglio evitare rischi e gettarli, in quanto potrebbero essere diventati depositi di batteri che nessuno vorrebbe trasferire sui propri occhi.

Se anche seguendo questi consigli su come applicare il make-up con le lenti a contatto si continuano a sentire irritazioni o infiammazioni dell’occhio, è consigliabile consultare un medico oftalmologo per ottenere una consulenza su misura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here