Categorie
Esteri

Wikileaks. Julian Assange si dice pronto a consegnarsi alle autorità

Julian Assange
Julian Assange, fondatore di Wikileaks

Julian Assange, fondatore di Wikileaks, l’organizzazione internazionale che ha rivelato dati e informazioni e documenti diplomatici e top secret scottanti che hanno coinvolto servizi segreti e governi di gran parte del mondo occidentale, sarebbe pronto a consegnarsi alle autorità. Ricercato dalla giustizia svedese che lo accusa di violenza sessuale, Assange è ospite da due anni dell’Ambasciata dell’Ecuador a Londra, e sarebbe affetto da problemi di salute in particolare al cuore e ai polmoni. “Io l’ambasciata la lascerò presto ma forse non per le ragioni che pensa lei», ha detto ai giornalisti Assange durante una conferenza stampa «Contro di me c’è un’aggressiva indagine da parte degli Stati Uniti”, ha aggiunto.
Sulle sue condizioni di salute non ha detto chiaramente quale sia il problema ma ha affermato “È un ambiente in cui qualsiasi persona di buona salute avrebbe prima o poi delle difficoltà”. A parlare di problemi di cuore è SkyNews.

Donato

Di Donato

Ideatore del sito Italia-News.it sono appassionato da sempre dell'informazione e mi piace raccontare i fatti che accadono nel mondo cercando il più possibile di attingere da fonti non tradizionali, in una chiave diversa, meno tecnica e più utile. Quando possibile cerco di aggiungere riferimenti diretti e cerco di coinvolgere il lettore in una discussione possibilmente costruttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.