Delitto a Collemarino di Ancona. Padre accoltella e uccide figlia di 18 mesi

carabinieri
Condividi
carabinieri
carabinieri

Ancora una piccola bimba innocente vittima della follia familiare. Tragedia familiare ad Ancona, nelle Marche, dove a Collemarino un padre di 34 anni ha ucciso con tre coltellate al cuore la figlia di appena 18 mesi di vita davanti agli occhi dei nonni presenti sulla scena del delitto. Secondo quanto si apprende dai primi rilievi degli inquirenti quello dell’uomo sarebbe stato un raptus. Immediatamente sono stati chiamati i sanitari del 118 ma la piccolina è purtroppo deceduta in ambulanza. La mamma in quel momento non sarebbe stata a casa ma al mare con un altro figlio.
Il padre, che secondo i media locali si chiama Luca Giustini, si trova ora in caserma in stato di fermo con l’accusa di omicidio. Non si conosce ancora il movente dell’efferato infanticidio. Secondo quanto riportano i media italiani che hanno intervistato i vicini, nulla poteva far pensare ad un tal gesto da parte dell’uomo.  Gli inquirenti lavorano per stabilire la preterintenzionalità del gesto. A collaborare con la procura nelle indagini lavorano sia i carabinieri che la polizia.


Pubblicato

in

da

Tag:

Italia News è su Google News:
per essere sempre aggiornato clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: