Elezioni regionali. Renzi: astensionismo problema secondario

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi commenta da Vienna, dove ha incontrato il cancelliere austriaco, il preoccupante dato sull’astensionismo alle ultime elezioni regionali di Emilia Romagna e Calabria. Per il nostro premier l’astensionismo (cioè il fatto che la maggioranza degli italiani aventi diritto non è andata a votare) “é un elemento che deve preoccupare e fare riflettere ma è secondario rispetto al fatto che ci sono due nuovi presidenti regionali che hanno vinto”. Tuttavia, conclude, “Il mio interesse non è mettere le bandierine ma affrontare i problemi”.

Sulla situazione dell’immigrazione in Italia Renzi ha dichiarato: “L’Europa metta i denari per Frontex ma metta anche un impegno politico per il Mediterraneo che è frontiera d’Europa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Don`t copy text!