Home Rubriche Lotterie Come riscuotere le vincite sui portali di gambling: le risposte ai quesiti...

Come riscuotere le vincite sui portali di gambling: le risposte ai quesiti più comuni

5943
0
SHARE
roulette
roulette

Come funziona la riscossione dei premi nei casinò online? Come comportarsi quando il gestore della piattaforma di gambling virtuale tarda nei pagamenti? E, soprattutto, esistono soluzioni per assicurarsi accrediti in tempi rapidi? Scopriamolo insieme.

In primis, sgomberiamo un dubbio che spesso attanaglia i novelli giocatori: i casinò online che operano nella legalità, ovvero tutti quelli accreditati presso l’ADM (l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), sono tenuti per legge a rispettare quanto indicato all’interno dei loro termini e condizioni d’uso, in particolare per quanto riguarda le modalità e le tempistiche di riscossione dei premi.

In sostanza, nessun casinò ufficialmente autorizzato può mettere in atto truffe a danno degli utenti tentando di evitare i pagamenti, pena la possibilità di incorrere in varie sanzioni, fino al ritiro della concessione.

Dunque, il primo consiglio per garantirsi pagamenti certi e puntuali è quello di scegliere con attenzione il sito sul quale giocare, verificando sempre che il gestore sia in possesso di una regolare concessione rilasciata dall’ADM (il cui numero deve sempre essere riportato in modo chiaro nella home e nelle altre pagine del portale).

A incidere in modo netto sulle tempistiche per l’accredito delle vincite è poi lo strumento scelto per i pagamenti. I casinò online consentono di utilizzare vari metodi per effettuare versamenti e riscossioni, che spaziano dal classico bonifico ai servizi di trasferimento di denaro online.

In genere, i portali di gambling riportano istruzioni precise, che specificano i tempi previsti per il completamento delle operazioni a seconda del metodo di pagamento scelto e i limiti stabiliti per gli importi minimi e massimi, ricaricabili e prelevabili.

Gli strumenti di pagamento più celeri ed affidabili, di norma, sono rappresentati dai servizi online quali PayPal e Skrill, che assicurano accrediti quasi istantanei. Altrettanto valida è la scelta di carte di credito, carte prepagate e/o ricaricabili, che tuttavia, a seconda dell’istituto bancario preso in considerazione, possono vedere i tempi allungarsi fino alle 24 o addirittura alle 72 ore. Poco consigliato, viceversa, il ricorso a bonifici bancari o postali, che tradizionalmente richiedono almeno due giorni lavorativi per il completamento delle operazioni.

Se l’accredito di un premio riscosso tarda ad essere registrato sul tuo conto, contatta il servizio clienti del casinò online al quale sei iscritto: il gestore potrebbe aver deciso di bloccare volontariamente il pagamento, per verifiche sulla tua giocata vincente o su altre operazioni effettuate in passato. In questo caso, il ritardo può arrivare a superare la decina di giorni.

Un appunto fondamentale riguarda la verifica e l’attivazione del conto gioco, ovvero del conto associato a ciascun utente creato al momento della registrazione su un un casinò online.

La funzione del conto gioco è proprio quella di consentire ai giocatori di effettuare versamenti e prelievi, oltre che di tenere traccia di tutti i movimenti di denaro che avvengono (al fine di prevenire possibili illeciti da parte degli utenti).

Molti casinò virtuali permettono ai nuovi iscritti di iniziare a puntare utilizzando denaro reale non appena completata la registrazione, imponendo tuttavia l’obbligo di verificare il conto gioco entro i successivi 30 giorni. La verifica, di norma, consiste semplicemente nell’invio della copia di un documento di identità: in questo modo, il gestore può accertarsi dell’identità dell’utente e della sua maggiore età, impedendo che uno stesso giocatore apra più account sulla stessa piattaforma e che i minori possano accedere all’azzardo online.

Anche se è possibile giocare, nei 30 giorni che seguono alla registrazione non è possibile riscuotere le vincite fino a quando non si completa l’attivazione del conto gioco.

Per rendere più celeri le riscossioni, il consiglio è quello di sbrigare subito questa formalità, onde evitare di incappare in fastidiose attese successivamente.

L’ultimo fattore da considerare è rappresentato dai bonus e dalle promozioni che tutti i casinò virtuali propongono ai nuovi iscritti o agli utenti più fedeli: i crediti guadagnati in questo modo, nella stragrande maggioranza dei casi, non possono essere riscossi ma solo rigiocati all’interno del casinò. Non c’è dunque da sorprendersi se il tentativo di prelievo su un saldo rappresentato esclusivamente da bonus non va a buon fine. Quanto detto, si applica anche ai versamenti effettuati dai giocatori: i depositi sul conto gioco di norma non possono essere riscossi, se non chiudendo il conto e cancellando la propria utenza.

Nella pratica, dunque, come funziona la riscossione di una vincita in un casinò online?

Ripercorrendo quanto detto, il primo passaggio consiste senza dubbio nella scelta del portale sul quale giocare: come già visto, l’accorgimento più importante è quello di verificare che il casinò online in questione sia effettivamente certificato ADM, dunque autorizzato ad operare sul territorio italiano.

Completa la registrazione, procediamo con la verifica del conto gioco inviando la scansione di un nostro documento, ad esempio la carta d’identità. Lo step successivo riguarda il caricamento del credito sul nostro conto gioco: utilizzando una carta di credito ricarichiamo il conto di 30 euro. Il saldo reale a nostra disposizione è tuttavia pari a 45 euro, grazie ai 15 euro di bonus di benvenuto elargiti dal casinò.

Per la nostra prima sessione di gioco, scegliamo di orientarci su una roulette come quella presente in versione demo a questo indirizzo https://www.snai.it/casino/superman-roulette. Il vantaggio di questo gioco sta nelle sue regole universali e nella relativa facilità di vincita quando si sceglie di puntare sulle cosiddette “giocate semplici” (come il classico Rosso/Nero). Puntiamo dunque 5 euro sull’uscita del rosso. La pallina termina la sua corsa su un numero nero, quindi perdiamo la nostra puntata. Seguendo una strategia di gioco molto classica ripetiamo la nostra giocata, raddoppiando però la posta, che diventa di 10 euro. A questo punto esce un numero rosso e vinciamo 10 euro, abbastanza per recuperare quanto perso in precedenza e guadagnare 5 euro netti.

A questo punto, potremmo decidere di ritirare immediatamente la nostra vincita. Il saldo presente sul conto gioco sarebbe pari a 50 euro. Di questi, però, quelli immediatamente prelevabili sarebbero pari solo ai 5 euro appena conquistati. (Attenzione, come accennato, spesso i casinò online impongono limiti minimi per l’importo dei prelievi, solitamente pari a circa 10/15 euro).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here