Home Economia Sciopero Nazionale Benzinai: confermato per il 25 e 26 gennaio

Sciopero Nazionale Benzinai: confermato per il 25 e 26 gennaio

sciopero benzinai
sciopero benzinai
Pubblicità
Condividi

I benzinai hanno confermato lo sciopero e a nulla è servito il tavolo di questa mattina con il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso.

Dopo un’ora circa di confronto, i sindacati dei benzinai Faib, Fegica e Figisc confermano lo sciopero il 25 e 26 gennaio.

Pubblicità

Tra i punti critici dove l’intesa ancora non è stata trovata i gestori si oppongono all’obbligo di esporre al distributore i prezzi medi, pena sanzioni fino alla chiusura per 90 giorni.

I sindacati si dicono “profondamente delusi” dall’incontro, da cui “non sono giunti elementi migliorativi, anzi semmai sono peggiorate le condizioni”, dice Fegica. E il presidente: “Siamo l’unica categoria a dover comunicare i prezzi”.

Per Fegisc,”il tavolo ha confermato che per il governo la categoria va messa sotto osservazione, come nel Medioevo”. “Penalizzati per un cartello inutile”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!