Il boom e la crescita degli eSport

Nel 1980 alcuni ragazzi dopo scuola si riuniscono per giocare insieme ad un videogioco arcade, organizzando un torneo tra di loro. Da qui si iniziano a susseguirsi sempre più competizioni tra persone sui videogame, che diventano la base per la nascita degli eSport. Si trattano di competizioni sportive tra singoli giocatori o varie squadre su specifici giochi, con vincite di premi anche molto elevati.

Con il miglioramento della tecnologia e di Internet tutto il settore videoludico ha avuto netti miglioramenti. Nel gambling sono nati i cosiddetti bookmakers online, come per esempio Gioco Digitale. Sono nate piattaforme di streaming on demand per giocare senza dover avere console o comprare giochi singolarmente. Da sottolineare anche lo sviluppo di siti dove trasmettere in diretta mentre si gioca, tra cui spicca sicuramente Twitch.

Riguardo agli eSport, anch’essi hanno visto novità e miglioramenti generali, come vedremo in seguito.

– L’espansione del fenomeno degli eSport

All’inizio gli eSport era un settore di nicchia, con poche persone realmente interessate a questo mondo e che decidevano di seguire le partite o diventare protagonisti attivi. Questo era dovuto sicuramente anche al fatto che le competizioni si concentravano principalmente sul gioco per pc League of Legends, molto apprezzato ma comunque non conosciuto da tutti.

Con il passare degli anni sono aumentati anche i giochi con i quali si svolgono le competizioni professionali, e sicuramente Fifa è diventato uno dei principali e più seguiti in assoluto.

Il calcio è già un’attività estremamente seguita di suo, con milioni e milioni di appassionati in tutto il mondo, e Fifa rappresenta il videogame per eccellenza di questo sport.

Pertanto, in questi ultimi anni si è assistito a qualcosa di straordinario. I club delle varie squadre di tutto il mondo hanno fatto un contratto vero e proprio a determinati giocatori professionistici, che si occuperanno di rappresentare il club su Fifa stesso.

E grazie alle piattaforme come Youtube Gaming e Twitch, tantissime persone possono seguire le partite e tornei competitivi, commentare ed esprimere il loro parere in merito all’andamento del match.

Pubblicato
Etichettato come Rubriche

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.