Categorie
Politica

Renzi ritwitta al M5S “Coi terroristi bisogna interloquire ma guai farlo con il governo”

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi non ha gradito per niente il rifiuto dei deputati e senatori M5S delle commissioni Giustizia di Camera e Senato ad incontrare il Ministro Orlando sui temi della riforma della giustizia. E Renzi reagisce con un retweet di un tweet molto d’effetto del presidente PD Orfini e che certamente getta benzina sul fuoco nei rapporti con i grillini.

“E i grillini rifiutano il confronto sulla riforma della giustizia… Coi terroristi bisogna interloquire ma guai farlo con il governo…” ha inoltrato Renzi su Twitter con la frase che fa chiaro riferimento le parole di Di Battista di qualche giorno fa sull’Isis al tema della riforma della giustizia che Orlando continuerà a curare con un incontro con Forza Italia con il quale è probabile, a questo punto, un Nazareno 2 sia sulla giustizia civile che su quella penale.

I parlamentari del movimento 5 stelle hanno rifiutato l’incontro con Orlando proprio perché per oggi è previsto anche un incontro con Forza Italia. “Proviamo un senso di ribrezzo nel constatare che un presidente del Consiglio possa ancora scendere a patti con Berlusconi sulla giustizia”. “Ministro Orlando -si legge sul blog- è finito il tempo delle chiacchiere e degli slogan usando slides. E’ arrivato il tempo dei fatti.Quando il governo avrà le idee chiare,ce lo faccia sapere” ha scritto il M5S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.