Home Italia Evasione Beccaria di Milano. Catturato uno dei 4 detenuti ancora in fuga

Evasione Beccaria di Milano. Catturato uno dei 4 detenuti ancora in fuga

E' caccia agli altri tre fuggitivi

Polizia Penitenziaria
Polizia Penitenziaria
Pubblicità
Condividi

Sette detenuti minorenni sono evasi a Natale dal carcere minorile Cesare Beccaria di Milano. Di questi tre sono stati catturati e uno è rientrato di sua volontà. Restano tre detenuti in fuga.

Indice

Un altro detenuto è stato catturato

27 dicembre – I Carabinieri hanno fermato un fuggitivo evaso dal carcere Beccaria il giorno di natale. Si tratterebbe di un giovane di 17 anni, rintracciato a Sesto San Giovanni, in piazza Marinai d’Italia. Il ragazzo è stato riportato nell’istituto Beccaria.

Pubblicità

Un detenuto è rientrato in carcere

27 dicembre – Un terzo detenuto, evaso dal carcere minorile Beccaria di Milano, ha fatto rientro nel carcere minorile Cesare Beccaria. Lo confermano fonti del sindacato Polizia Penitenziaria Sappe secondo cui a convincerlo sarebbero stati i genitori. Ieri pomeriggio altri due evasi erano stati presi. Restano ancora 4 fuggitivi da catturare.

La dinamica dell’ evasione

I detenuti avrebbero approfittato dei lavori in corso per aprirsi un varco nella recinzione e scavalcare poi il muro di cinta. A comunicarlo alle agenzie è Gennarino De Fazio, Segretario Generale della UilPa Polizia Penitenziaria. Il tutto è accaduto il giorno di Natale intorno alle 16:30.

Durante l’evasione alcuni detenuti avrebbero dato fuoco ad alcuni materassi provocando un incendio probabilmente per protesta. Sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco che hanno provveduto a domare le fiamme. Una parte del carcere, si apprende da fonti di stampa, sarebbe attualmente inagibile. Secondo quanto comunica il sindacato SAPPE quattro agenti di polizia penitenziaria erano stati portati in ospedale per intossicazione e sono stati poi dimessi.

La cattura

Due fuggitivi sono stati catturati quasi subito, uno di essi presso l’abitazione di una parente. Un altro detenuto è rientrato sua sponte convinto dai genitori. Il 27 dicembre le agenzie hanno diramato la notizia che un’altro fuggitivo sarebbe stato catturato.

La ricerca degli altri fuggitivi

E’ caccia agli altri tre giovani fuggitivi dei quali per ora si sarebbero perse le cose tracce.

La reazione del ministro Salvini

Il leader della Lega, Matteo Salvini si è detto “sconcertato” e annuncia di voler prendere in mano la situazione compresi i problemi di sovraffollamento e aumento dei suicidi in carcere.

I vertici di Giustizia e Amministrazione Penitenziaria al Carcere Beccaria

Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Ostellari e il responsabile per i Minori del Dap, Giuseppe Cacciapuoti, sono giunti il 26 dicembre in visita al carcere Beccaria per gli accertamenti di quanto accaduto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!