Categorie
Esteri

Attentati Bruxelles. Obama: continueremo a colpire Isis. USA: “travel warning”

Washington, 23 marzo 2016 – Il presidente degli Stati Uniti interviene sugli attentati che hanno colpito la città di Bruxelles ieri e che hanno causato 31 morti e centinaia di feriti.

La coalizione internazionale continuerà a colpire l’Isis assicura Obama in un’ intervista alla Espn, a Cuba.

Gli attacchi in Belgio, ha sottolineato, sono un esempio in più del perché il mondo intero deve unirsi nella lotta al califfato.

Intanto il Dipartimento di Stato americano ha emesso un ‘travel warning’, invitando i cittadini americani a non viaggiare verso e attraverso l’Europa dopo gli attacchi di Bruxelles e indicando l’esistenza di una minaccia “a breve termine” di possibili nuovi attentati.

Lo si legge in un messaggio d’allerta diramato dal Dipartimento di Stato che sottolinea “Gruppi terroristici continuano a pianificare attacchi a breve termine attraverso l’Europa, avendo come obiettivo eventi sportivi, siti turistici, ristoranti, e trasporti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.