Categorie
Economia

25 Ottobre manifestazione CGIL a Roma. Camusso agli iscritti: partecipate in massa

Susanna Camusso
Susanna Camusso

Nessuno qualche anno fa poteva immaginare che un governo con a capo il numero uno del maggior partito di sinistra potesse riportare in piazza la sinistra che lavora per protestare proprio con quel governo. Molti pensano in cuor loro che la sinistra sia scomparsa. Intanto la CGIL, tra i maggiori sindacati dei lavoratori italiani, si organizza per portare in piazza, il 25 ottobre, la maggior parte possibile di persone, lavoratori ma anche cittadini comuni che vogliono solidarizzare con il sindacato per la situazione economica e soprattutto per le manovre governative, tra i quali il Job Act, considerato l’ennesimo passo verso la cancellazione dei diritti dei lavoratori conquistati per la prima volta nella storia meno di quarant’anni fa.
Il segretario CGIL Susanna Camusso si appella agli iscritti alla Cgil perché partecipino alla manifestazione di sabato prossimo, a Roma e scrive loro: “A nome di tutto il gruppo dirigente della Cgil rivolgo un cordiale invito a tutti i nostri iscritti perché siano presenti a Roma il 25 ottobre. Il vostro coraggio è importante”, scrive il segretario. “E’ il momento delle scelte chiare, dedicate a creare lavoro. Uniti possiamo aprire una nuova fase e cambiare l’Italia. Facciamo sentire la nostra voce”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.