Home Rubriche Lotterie Slot machine gratis dipendenze e i trucchi dei giochi

Slot machine gratis dipendenze e i trucchi dei giochi

22508
0
SHARE

Oggi più che mai il tema della ludopatia è attuale, tra slot machine gratis sul proprio smartphone, ai centri scommesse e alle ricevitorie per lotto e lotterie dietro ogni angolo, è difficile non cadere nella tentazione di sfidare la sorte. Ma mentre giocando alle slot machine gratis che i vari operatori propongono in internet si investe solo denaro virtuale, con la macchinette vere, dette anche “macchine mangia soldi”, il denaro investito è tutto vero, e le vincite spesso deludenti.
Può tornare d’attualità un percorso organizzato dal Politecnico di Milano qualche anno fa, che proponeva di scommettere sulla matematica per comprendere l’inganno dei giochi, e affrontare con un approccio scientifico il problema della dipendenza. Il titolo, non a caso era Bet-on-math. Per chi fosse interessato alle tematiche del corso, i materiali sono disponibili online, accedendo dalla piattaforma del Politecnico.

Il gioco virtuale alle slot machine gratis e il rischio ludopatia

Scommettere sulla matematica vuol dire usare strumenti razionali per interpretare tutti i meccanismi di calcolo e probabilità che sono alla base dei giochi, e quindi scongiurare il rischio di dipendenza. Lungi dall’esprimere giudizi di condanna sul mondo del gioco, il corso si proponeva di chiarire cosa succede quando si gioca, affinché l’ambito del gioco rimanesse tale, con la componente ludica preponderante rispetto alle altre. Ad esempio, se si gioca solo per divertirsi, allora le slot machine gratis con soldi virtuali potrebbero soddisfare questa esigenza, ma in realtà non è così, il brivido del gioco sta anche nel rischio, e se non si rischia niente, viene meno una componente emozionale importante. Come difendersi dunque dalla ludopatia con la matematica? La prima cosa da valutare con serenità è il livello di probabilità. Più alte sono le vincite, minore è la probabilità di ottenerle. Esemplificativo è il gioco del superenalotto: per vincere il jackpot in questo gioco, si ha la stessa probabilità che si avrebbe entrando in uno stadio pieno di palline bianche e riuscire a trovare l’unica rossa. Un’altra caratteristica del gioco è il suo essere iniquo, perché sulla totalità delle giocate, a vincere è sempre il banco. In base a questa asserzione l’unico modo per vincere davvero è rischiare una sola volta, perché con il gioco costante, ad esempio con il gioco reiterato alle slot nuove a pagamento e non gratis, siamo destinati a perdere.

La reiterazione alle slot machine nuove gratis e a pagamento

Le slot machine in particolare hanno dei meccanismi di funzionamento che possono indurre proprio al gioco ripetuto, e quindi destinato a far perdere. La reiterazione dello stesso gesto, il rollio dei simboli, il fatto che le combinazioni vincenti siano frequenti, la possibilità dei giochi bonus, ma anche i suoni, che enfatizzano vincite minime come se fossero ricchi premi sono tutti elementi che condizionano la mente del giocatore. Se si prova a giocare tanto con le slot machine gratis e soldi virtuali, si potrà sperimentare come si viene quasi ipnotizzati dai meccanismi di gioco, e come si tenderà a cliccare su gira senza neanche accorgersene.
Un altro tipo di gioco molto popolare, quello dei Gratta e vinci, fa scattare meccanismi mentali sul fatto di avercela quasi fatta proponendo spesso combinazioni vicine a quelle che darebbero una vincita elevata o regalando frequentemente premi bassi, che inducono a convincersi nella possibilità di potercela fare e ripetere il gioco.
Il punto è che mentre con le nuove slot gratis tuttalpiù si perde un po’ di tempo, con i giochi veri a rischio c’è molto di più. Il gioco va preso come un divertimento e non come una fonte di guadagno o di rendita mensile, idea questa, diffusa anche da alcune modalità di gioco legate alle estrazioni di numeri, come Win for Life, che vengono fatte in modo continuo e promettono rendite per la vita: come dire di no?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here