Home Cultura “Il Maggio dei Libri”: un viaggio tra pagine e pellicole con La...

“Il Maggio dei Libri”: un viaggio tra pagine e pellicole con La Lanterna Magica

Cultura e creatività si Intrecciano in un programma ricco di eventi educativi e visive

Pubblicità
Condividi

Maggio si trasforma in un mese di esplorazione culturale e di sviluppo personale con l’iniziativa “Il Maggio dei Libri 2024”. Promossa dall’Istituto Cinematografico dell’Aquila, la campagna nazionale celebra il libro come strumento fondamentale per la crescita individuale e collettiva. Quest’anno, l’evento si arricchisce ulteriormente con l’iniziativa speciale “Lib(e)ri di sognare… con il cinema!”, che unisce il piacere della lettura alla magia del grande schermo.

Dal 15 maggio, l’Istituto propone una serie di attività che includono letture ad alta voce e proiezioni cinematografiche, destinate a stimolare l’immaginazione degli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado. In collaborazione con la Biblioteca Regionale “Salvatore Tommasi”, i giovani studenti del primo anno medio dell’Istituto Comprensivo di Navelli saranno immersi in un’atmosfera di apprendimento vivace. I due eventi programmati alla Sala dell’Infanzia della Biblioteca “Giovanni Tantillo” a Bazzano, L’Aquila, offriranno un’esperienza unica: la lettura dell’Odissea accompagnata dalla proiezione della sua trasposizione in animazione, seguita da una lezione approfondita sulla storia e l’evoluzione del cinema.

Pubblicità

Il 21 maggio, in concomitanza con la Giornata mondiale della diversità culturale, il dialogo e lo sviluppo, si terrà una proiezione speciale del film d’animazione “Ernest e Celestine”, realizzato da Stéphane Aubier, Vincent Patar e Benjamin Renner nel 2012. Questa fiaba racconta l’inusuale amicizia tra un orso e una topolina, simbolo di accettazione e comprensione reciproca, elementi essenziali per superare le barriere apparentemente insormontabili.

L’importanza dell’amicizia e della solidarietà traspare in ogni aspetto dell’iniziativa, sottolineando come il cinema e la letteratura possano essere strumenti potenti per la riflessione sociale e la crescita morale. L’esperta Martina Orlando contribuirà al dibattito con un approfondimento sul film “Ernest e Celestine”, analizzando il genere cinematografico e la sua capacità di influenzare le giovani menti.

Le attività, accessibili anche in streaming per le scuole che non possono partecipare di persona, promettono di essere un ponte tra generazioni, educando i giovani all’arte del cinema e alla bellezza della letteratura. Con queste iniziative, La Lanterna Magica non solo celebra il potere educativo dei libri, ma anche quello trasformativo del cinema, offrendo ai giovani la possibilità di viaggiare attraverso storie che educano, ispirano e intrattengono.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!