Home Cultura Mauro Rea: “Carte, Parassiti e Altre Storie” e in mostra a Castel...

Mauro Rea: “Carte, Parassiti e Altre Storie” e in mostra a Castel San Pietro Terme

L'arte iconica di Mauro Rea tra materiali di recupero e riflessioni esistenziali. Inaugurazione sabato 8 giugno allo Studio d'Arte FC.

Pubblicità
Condividi

L’arte di Mauro Rea arriva allo Studio d’Arte FC di Castel San Pietro Terme con la mostra “Carte, Parassiti e Altre Storie”, che sarà inaugurata sabato 8 giugno alle ore 18:00. L’esposizione sarà visitabile fino al 15 agosto 2024, con orari dal martedì al venerdì dalle 17:30 alle 19:30 e sabato e domenica su appuntamento.

Durante l’inaugurazione, Donato Di Poce presenterà il libro “MAURO REA Icone Pop”, pubblicato da I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno. Il libro esplora il furore creativo e sperimentale di Mauro Rea attraverso una raccolta di opere polimateriche su legno, vere e proprie “Icone POP” che testimoniano la sua continua evoluzione artistica.

Pubblicità

Le opere di Rea sono caratterizzate dall’uso di materiali di recupero come lattine di Coca Cola schiacciate, decontestualizzate e trasformate in simboli iconici. La sua arte non si rifà alla serialità dei Brillo Box di Warhol, ma piuttosto allo stordimento esistenziale di Basquiat e alle contaminazioni ludiche di Haring. Rea si distingue come un maestro neo-futurista, neodada, neo-pop e patafisico, che rimane libero dalle convenzioni del sistema dell’arte.

La mostra offre una panoramica della produzione artistica di Rea, con lavori che spaziano tra visioni, memorie e discese nell’inconscio. La natura è rappresentata dalla foglia secca di bosco inserita nei collage polimaterici, mentre l’industria è simboleggiata dalla lattina di limonata schiacciata, creando un dialogo tra la natura e l’antropocene.

Organizzata da Marea Servizi per l’Arte, Anna Boschi, Donato Di Poce, Franco Rea e Manuela Mazzini, l’esposizione “Carte, Parassiti e Altre Storie” invita il pubblico a riflettere sulla transitorietà e sul riscatto attraverso l’arte.

L’evento rappresenta un’occasione unica per immergersi nel mondo di Mauro Rea, dove la materia e la memoria si fondono in un equilibrio rituale che evoca l’infinità degli spazi esterni. Non perdete l’opportunità di esplorare questa affascinante mostra e di lasciarvi stupire dalla forza espressiva delle opere di Rea.


Informazioni Utili:

  • Luogo: Studio d’Arte FC, via Tanari 1445/b, Castel San Pietro Terme (Bo)
  • Inaugurazione: Sabato 8 giugno ore 18:00
  • Durata: 8 giugno – 15 agosto 2024
  • Orari: Martedì – Venerdì 17:30 – 19:30, Sabato e Domenica su appuntamento, Lunedì chiuso
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!