Home Italia Politica Aeroporto Salerno, Cirielli: Renzi mantenga promessse, Riggio e Padoan accampano scuse

Aeroporto Salerno, Cirielli: Renzi mantenga promessse, Riggio e Padoan accampano scuse

Edmondo Cirielli
Edmondo Cirielli
Pubblicità
Condividi

Roma, 13 maggio 2015 – “Renzi mantenga le promesse sull’aeroporto di Salerno e non tenti di scippare i 50 milioni di euro stanziati da un oltre un decennio e che i Governi Monti e delle larghe intese hanno bloccato”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

[easy_ad_inject_1]“Riggio e Padoan – spiega – tentano di imbrogliarci, perché sanno benissimo che lo scalo senza quei 50 milioni di euro e, cioè, senza l’allungamento della pista e il completamento dell’aerostazione, non sarà mai un vero aeroporto, capace di fare utile, dal momento che non può accogliere aerei di una grandezza tale da rendere conveniente la tratta, e la struttura aeroportuale senza l’adeguamento non potrebbe mai ricevere un numero di passeggeri adeguato a sostenere lo scalo”.

Pubblicità

“Riggio in testa conosce benissimo la situazione – sottolinea Cirielli – Accampano scuse perché vogliono scipparci lo scalo, giudicato invece dagli esperti con potenzialità di 3 milioni di passeggeri”.

“Il Pd di Renzi e di De Luca, che è stato anche solo due anni fa viceministro alle Infrastrutture – conclude Cirielli – ha bloccato tutto il lavoro di oltre dieci anni che è costato a tutti i salernitani decine di milioni di euro. Un lavoro per un’infrastruttura strategica, su cui la stessa Regione Campania e il presidente Stefano Caldoro hanno deciso di investire per lo sviluppo della nostra provincia”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!