Categorie
Terremoti

Terremoti oggi 2.7, 3.2 e 3.5 tra Toscana ed Emilia Romagna nel Casentino

terremoto
terremoto oggi

Uno sciame sismico è in corso tra Toscana ed Emilia Romagna, tra le provincie di Arezzo e Forlì-Cesena. Nove scosse di terremoto in 23 minuti nella stessa zona. Lo sciame iniziato a mezzanotte con una scossa 2.2 è proseguito con una seconda scossa alle 00:03 sempre di M2.2, poi alle 00:12 M2.7, alle 00:13 due scosse M1.9, alle 00:14 M 1.7, alle 00:20 un terremoto di M2.5, 00:21 di M2.4.
A mezzanotte e 23 minuti M 3.2 gradi della scala Richter. Sono seguite poi altre scosse fino a quella più forte di magnitudo 3.5 poco dopo le quattro e mezza del mattino.

Vediamo di seguito le scosse più rilevanti dello sciame sismico in corso tra Toscana ed Emilia:

ore 04:38 M 3.5- La notte di paura prende tutti gli abitanti del Casentino di soprassalto con ancora una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter, la più forte dello sciame sismico in corso, registrata oggi dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Toscana nella provincia di Arezzo nel distretto sismico INGV Casentino.
Il sisma è stato registrato stanotte 17/10/2014 alle 04:38:59 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 14.1 km.
L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.7698°N, 11.9333°E che, secondo Google Maps corrisponde alla zona di Chiusi della Verna (Arezzo), a meno di dicei chilometri da Verghereto.

ore 00:23:05 M 3.2- Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della scala Richter è stata registrata oggi dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Toscana nella provincia di Arezzo nel distretto sismico INGV Casentino.
Il sisma è stato registrato stanotte 17/10/2014 alle 00:23:05 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 15.6 km.
L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.7713°N, 11.9438°E che, secondo Google Maps corrisponde alla zona di Chiusi della Verna (Arezzo), stessa zona della scossa di mezzanotte.

ore 00:00:16 M 2.2 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter, è stata registrata oggi dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Toscana nella provincia di Arezzo nel distretto sismico INGV Casentino.
Il sisma è stato registrato stanotte 17/10/2014 alle 00:00:16 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 14.5 km.
L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.7702°N, 11.9477°E che, secondo Google Maps corrisponde alla zona di Chiusi della Verna (Arezzo), a meno di dieci chilometri da Bagno di Romagna e Verghereto in provincia di Forlì Cesena.

ore 00:00:12 M 2.7 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 della scala Richter, è stata registrata oggi dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Emilia Romagna nella provincia di Forlì Cesena nel distretto sismico INGV Casentino.
Il sisma è stato registrato stanotte 17/10/2014 alle 00:00:12 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 11.1 km.
L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.7782°N, 11.9608°E che, secondo Google Maps corrisponde alla zona di Verghereto (Forlì Cesena), a meno di dieci chilometri da Bagno di Romagna e Chiusi della Verna (Arezzo) in provincia di Arezzo.

Non si segnalano danni a persone e cose.

Per maggiori informazioni su cosa fare in caso di terremoto clicca qui.

E voi avete avvertito le scosse? Sotto i vostri commenti e testimonianze.

3 risposte su “Terremoti oggi 2.7, 3.2 e 3.5 tra Toscana ed Emilia Romagna nel Casentino”

Abito a Bibbiena, ho sentito quella di mezzanotte e 23minuti, quella delle 4.38. Dormo in un letto a castello mi ha svegliata immediatamente!!! Mentre il resto della famiglia ha sentito solo il rumore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.