Home Esteri Scontri in Ucraina. Ianukovich denuncia la precarietà dell’indipendenza ucraina

Scontri in Ucraina. Ianukovich denuncia la precarietà dell’indipendenza ucraina

Pubblicità
Condividi
Scontri e proteste in Ucraina
Scontri e proteste in Ucraina

Non si arrestano gli scontri in Ucraina tra polizia e manifestanti che protestano contro il governo. Diversi edifici governativi sono stati assaltati e occupati tra i quali il Ministero della Giustizia e per ora a nulla sono valsi anche gli appelli al rilascio dell’edificio da parte di Vitali Klitschko, capo del partito Udar e campione mondiale di boxe, tra i simboli della protesta.

Da parte sua il Presidente Ianukovich denuncia la precarietà dell’indipendenza ucraina e ha chiesto al procuratore generale Viktor Pshonka di aprire immediatamente un’inchiesta sulle “azioni anti costituzionali” delle cosiddette Rade (parlamenti ombra costituiti dalle organizzazioni di opposizione) e di perseguire i colpevoli.

Pubblicità
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!