Home Italia Salerno. Fonderie Pisano, PCI: “chi cerca lo scontro?”

Salerno. Fonderie Pisano, PCI: “chi cerca lo scontro?”

21167
0
SHARE
pci
pci

“La sezione “Antonio Gramsci” di Salerno del PCI condanna fermamente l’ultimo atto unilaterale della Regione Campania relativamente all’annosa vertenza delle Fonderie Pisano – la delibera con la quale si impone l’interruzione dell’attività produttiva dell’Azienda – ed è al fianco dei lavoratori e delle loro famiglie che in questo momento vivono sgomenti il dramma dell’inevitabile perdita del posto lavoro e della capacità di reddito. ”

E’ quanto si legge in un comunicato firmato da Raffaele Coppola, segretario cittadino del Partito Comunista Italiano.

“Il Comitato Direttivo della sezione “Antonio Gramsci” di Salerno aveva inviato in data 3 febbraio u.s. un OdG alle più alte istituzioni politiche in città ed in Regione chiedendo l’urgentissima convocazione, non più rinviabile, di un idoneo e adeguato tavolo di trattativa, anche prima dell’esito conclusivo degli accertamenti “Spes” che già avevano registrato una presenza sopra la media di zinco e selenio” affinché ciascuna parte in causa, a partire dalla Società Fonderie Pisano, arrivasse ad assumersi pubblicamente le proprie responsabilità in tutte le sedi preposte.
Nessuna risposta è arrivata dalle istituzioni se non la delibera con la quale, appunto, viene intimata all’Azienda l’interruzione dell’attività produttiva.
Il PCI ritiene che la questione delocalizzazione non è più rinviabile, pena l’accentuazione di un disastro umanitario e occupazionale, in cui non ci sono solo responsabilità politiche, amministrative e imprenditoriali recenti ma anche storiche.
Il PCI è consapevole che solo l’immediata convocazione dell’ipotizzato tavolo di trattativa possa contribuire a cercare la migliore soluzione possibile ed assiste invece ad una gravissima ed unilaterale drammatizzazione solo perché qualcuno potrebbe pensare, e sta pensando, di poterla utilizzare a proprio vantaggio.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here