Tragedia alla Questura di Pesaro: poliziotta si suicida

Polizia
Condividi

E’ sempre triste dover registrare un caso di suicidio. Ed è ancora più triste quando a rivolgere l’arma contro sè stesso è una donna e per di più un’appartenente alle Forze dell’Ordine.

La brutta notizia arriva da Pesaro, più precisamente dalla Questura di Pesaro dove una donna poliziotto, la cui identità non è stata ancora resa nota, ha estratto l’arma di ordinanza e si è sparata.

Si apprende che la donna era sposata e lavorava alla sezione anticrimine. Originaria della Campania, viveva a Fano,  aveva 47 anni e lascia una figlia di appena 13 anni.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno indotto la poliziotta a togliersi la vita e tutto ciò che si scriverebbe ora con riferimenti a crisi di coppia o depressioni sarebbero solo inutili illazioni che rischierebbero di mancare di rispetto alla sua famiglia e ai suoi colleghi che soffrono.

E sono stati proprio i colleghi della Questura, scioccati dal gesto, a soccorrerla immediatamente, ma purtroppo non c’è stato niente da fare.


Pubblicato

in

da

Commenti

Una replica a “Tragedia alla Questura di Pesaro: poliziotta si suicida”

  1. Avatar Franklin Doe Dopstart

    mi spiace… Riposa in pace…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link