Home Italia Politica Marò, Cirielli: da India nuovo schiaffo in faccia, Renzi ha barato

Marò, Cirielli: da India nuovo schiaffo in faccia, Renzi ha barato

Edmondo Cirielli
Edmondo Cirielli
Pubblicità
Condividi
Edmondo Cirielli
Edmondo Cirielli

“Le parole del ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj a New Delhi non lasciano il campo ad interpretazioni e smentiscono quanto ha dichiarato il premier Renzi nelle ultime settimane: la vicenda dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, non può essere risolta dal dialogo fra governi. Un nuovo schiaffo in faccia. Renzi ha barato e imbrogliato tutti. L’India non ha mai preso in considerazione la linea diplomatica per risolvere il caso”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, componente della Commissione Esteri.
“A questo punto – continua – neanche l’arbitrato è sufficiente. Bisogna abbandonare immediatamente l’Oceano Indiano e il Libano, e chiedere un intervento diretto del Consiglio delle Nazioni Unite, ai sensi dell’articolo 33 dello Statuto. Altrimenti sarà necessario minacciare la sospensione dei pagamenti ONU e avvisare gli alleati Nato e Ue”.
“Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale – conclude Cirielli – rivolge un appello al ministro Federica Mogherini. Riporti a casa i nostri marò”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!