Femminicidio a Monasterace. Giuseppe Pilato non ricorda nulla dell’omicidio di Mary Cirillo

carabinieri
Condividi
carabinieri
carabinieri

Vuoto assoluto. Davanti al pubblico ministro il marito di Mary Cirillo, assassinata a colpi di pistola nella sua casa a Monasterace in provincia di Reggio Calabria, non ricorda nulla. Forse è per questo che ad un certo punto braccato dai carabinieri ha deciso di costituirsi ai carabinieri della locale stazione. Forse è solo una strategia difensiva. Di certo per ora non c’è un motivo certo dell’ennesimo caso di femminicidio ma solo ipotesi. Giuseppe Pilato è stato interrogato dal pm di Locri al quale è apparso in stato confusionale e non ha risposto alle molte domande.
Per ora resta in stato di fermo per omicidio volontario e porto e detenzione illegale della pistola che ancora non è stata ancora trovata.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link