Home Spettacolo Televisione EUGENIO FINARDI- NELLA QUARTA PUNTATA DI “DIMMIDITE”

EUGENIO FINARDI- NELLA QUARTA PUNTATA DI “DIMMIDITE”

43882
0
SHARE

Eugenio Finardi è l’ospite musicale della quarta puntata di “Dimmidite”, format originale prodotto da Anele, in onda ogni martedì in seconda serata su Rai1, nel quale il cantautore Niccolò Agliardi raccoglie in giro per l’Italia storie esemplari di persone comuni e le trasforma in canzoni con l’aiuto della sua band e di alcuni amici del panorama musicale italiano. Protagonista della puntata di martedì 17 luglio una storia di riscatto tra le mura del carcere di Lecce.

Luciana, 25enne brasiliana, non ha avuto un’infanzia felice: il padre era un alcolizzato e spesso violento. Nonostante la situazione Luciana, ancora minorenne, inizia a lavorare, prima in banca e, successivamente, presso il magazzino di un ottico. Con la crisi economica però Luciana perde il lavoro e incontra delle persone che le propongono una nuova mansione: portare delle valige all’estero e recuperare i soldi prima di rientrare in Brasile. Nel 2015, durante il suo primo viaggio, appena entrata all’aeroporto di Bari, Luciana viene arrestata: i bagagli contenevano 5 chili di droga. Nel carcere di Bari, Luciana inizia una nuova vita, impara l’italiano velocemente, prende la licenza media e lavora come cuoca. Quando viene trasferita nel carcere di Lecce, entra in contatto col progetto “Made in carcere”, grazie al quale si appassiona alla sartoria, viene assunta nel laboratorio, riesce a spedire i suoi risparmi in Brasile e a dare un nuovo senso alla sua vita.

Niccolò Agliardi ed Eugenio Finardi individuano insieme i concetti chiave della storia di Luciana e la trasformano in una canzone, assieme allo speciale contributo della band di “Dimmidite”. A fine puntata, entrano nel carcere per cantare la canzone in un emozionante live davanti a Luciana e alle altre detenute.

“Dimmidite” è in onda ogni martedì in seconda serata su Rai1. Prodotto da Gloria Giorgianni, da un’idea di Niccolò Agliardi e Nicola Fuiano, scritto da Achille Corea, Francesca Lancini e Niccolò Agliardi, diretto da Stefano Vicario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here