Home Rubriche Dai lettori MAMMA LUCIA, STELLA DEL GARGANO, LA SEMINATRICE NEI CUORI DEGLI UOMINI

MAMMA LUCIA, STELLA DEL GARGANO, LA SEMINATRICE NEI CUORI DEGLI UOMINI

1903
0
SHARE

La Pace e l’Amore della Mamma sia con tutti i figli Suoi di tutta l’umanità intera, la grande festa del Grano che anticipa la Santa ricorrenza della festa di Mamma Assunta in Cielo, è alle porte. Il Seme sparso nei cuori degli uomini dalla Seminatrice, Gloria di Dio, fiorisce è da frutto di Santità, ricoprendo di Luce le tenebre di questo mondo che giorno dopo giorno raccoglie sempre più i dolorosi frutti del peccato seminato.

La Sua Santissima Parola di Vita Eterna, si espande in ogni angolo di mondo, il cuore degli figli Suoi da Lei Concepiti, nel vecchio suo vestito, muore e rinasce nel Vestito di Luce da Lei preparato con Trepido Amore. Il tenero Germoglio, cresce e risplende irrorato dalle Sue Santissime Lacrime Benedette e dal Suo Ardore che infiamma di Fede ogni Animo di figlio che come grano verdeggiante, con i suoi teneri fusti innalzati al cielo, ondeggiano gioiosi al dolce Soffio del Suo Alito d’Amor. Sotto lo Sguardo del Creatore, nutriti dalla Mamma dell’Amore, biondeggiano e ora robusti sono i suoi fusti, e con Grazia e Dolcezza, La Seminatrice raccoglie il chicco maturo del Suo Grano Puro.

E’ festa, è tempo di far festa, il chicco raccolto dalla Mamma del Conforto, è trasformato, è già Soave Pane, il Pane della Grazia, il Cuore del Signore, il Pane dell’Unione, l’Ardore del Signore che attira a Se, i cuori dei figli rinati dall’AMORE: DALLA MAMMA DELL’AMORE.

Festa, siamo tutti in festa, festa del Signore, festa del grano, dove la Mamma Seminatrice, raccoglie la Spiga d’Oro per far l’Ostia Santa che nutre tutta quanta, l’Amore di Gesù.

Su fratelli e sorelle di tutta la terra intera, corriamo nel Cuore dolcissimo della Seminatrice, Lei Assunta in Cielo in Anima e Corpo più di 2000 anni fa, per questi ultimi e dolorosi tempi, ha supplicato il Padre Creatore, il Suo dolce Sposo, di poter riscendere Lei in Persona per raccogliere la Spiga D’oro, Vestire di Luce i Cuori degli figli e rinascerli all’Amore. Così l’immensa Misericordia del Signore che rimirava l’Amore del dolore della Madre e Sposa Sua diletta, plasmava una creatura tutta pura, concedeva il benestare alla Mamma dell’Amore, di poterne prendere possesso con il Suo Santissimo Spirito Santo, di scendere in mezzo ai figli con il Santissimo Nome di Lucia per portare Luce nei cuori dei figli e preparali alla Gloria del Suo ritorno. Così è scesa la Donna Vestita di Sole ed è venuta ad abitare in mezzo noi, della Sua Santa Luce ha ricoperto la terra intera e per Sua infinita Bontà e Amore dei figli, ha portato un pezzo di Cielo qua giù, ha fondato per i figli Suoi di tutta l’umanità, il Giardino del Paradiso, Casa Santa, la Dimora di Dio, l’Arca di Salvezza per l’incontro tra Padre, Madre e figli.

Sia Gloria al Padre che la Madre ci donò, Sia Gloria alla Mamma che al Padre ci portò.

Con infinito amore dai figli di Mamma Lucia.
www.figlidimmmalucia.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here