Categorie
Salute

Ebola. Medico contagiato dal virus in Sierra Leone

Virus Ebola
Virus Ebola

Uno dei responsabili medici che si trovava in Sierra Leone per contenere e contrastare l’epidemia di ebola è stato contagiato dal virus. Il virologo, Sheik Omar Khan di 39 anni, avrebbe curato più di 100 pazienti prima di ammalarsi. Il medico è stato subito sottoposto a terapia anche se non si hanno notizie certe sul suo stato di salute e su quanto sia compromesso. Sheik Omar Khan è uno dei tanti medici presenti in Guinea, Liberia e Sierra Leone che ha contratto la malattia a causa del loro coinvolgimento in prima persona.

Anche se gli operatori sanitari adottano tutte le tutele del caso coprendosi con un equipaggiamento protettivo, molti di coloro che curano i malati rimangono contagiati dal virus. In queste zone, dall’inizio dell’epidemia, sono già più di 600 i morti a causa dell’ebola, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Secondo gli esperti, l’attuale epidemia sarebbe la più grande mai verificatasi nella storia. Non esiste una cura o un vaccino contro il virus Ebola e le probabilità di sopravvivenza sono del 10% circa.

Avatar

Di Mena

Appassionata di informazione collabora gratuitamente con Italia-news e crede nella sua missione di offrire una libera informazione non legata a vincoli politici o di partito o di lobbies economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.