Categorie
Salute

Combattere il diabete di tipo 2 con origano e rosmarino

rosmarinoUn modo naturale per combattere il diabete di tipo 2 utilizzando delle erbe aromatiche come l’origano e il rosmarino che si usano comunemente in cucina. Secondo i ricercatori dell’Human Nutrition University dell’Illinois, il rosmarino e l’origano aiuterebbe a mantenere basso il livello di glucosio nel sangue nei pazienti con diabete di tipo 2. Lo studio, condotto dal Elvira Gonzalez de Mejia, professoressa presso il Department of Food Science and Human Nutrition, è stato pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry. Il team di ricercatori ha studiato le proprietà dell’origano, della maggiorana, del rosmarino e dell’origano messicano.

Dalla ricerca è emerso che gli estratti di queste erbe aromatiche avrebbero la capacità di bloccare una coppia di enzimi, denominati DPP-4 e PTP1B, che sono i bersagli dei trattamenti farmacologici per il diabete di tipo 2, per esempio farmaci inibitori di DPP-4 come la metformina e il sitagliptin. Dopo aver esaminato le erbe, la prof.ssa de Mejia ed il suo team, hanno scoperto che le erbe coltivate in serra contenevano antiossidanti più potenti, come i polifenoli e i flavonoidi, più efficaci nell’inibire DPP-IV.

Gli estratti di rosmarino secco in commercio, l’origano messicano, e la maggiorana sono risultati i migliori ad inibire l’enzima PTP1B. I risultati dello studio sono molto promettenti ma i ricercatori sostengono che saranno necessari ulteriori studi clinici per determinare l’efficacia di queste sostanze che potranno in futuro essere utilizzate nella prevenzione e nel trattamento del diabete di tipo 2.

Avatar

Di Mena

Appassionata di informazione collabora gratuitamente con Italia-news e crede nella sua missione di offrire una libera informazione non legata a vincoli politici o di partito o di lobbies economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.