Home Italia Tragedia a Nuoro: indagate 14 persone per il crollo che ha ucciso...

Tragedia a Nuoro: indagate 14 persone per il crollo che ha ucciso due adolescenti

Gli eredi del terreno e altri coinvolti nel registro degli indagati per il tragico evento

Nuoro
Pubblicità
Condividi

Quattordici persone sono state iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Nuoro in relazione alla morte di due ragazzi di 14 e 15 anni, tragicamente deceduti a causa del crollo di un casolare fatiscente situato alla periferia della città. Gli indagati includono gli eredi e i comproprietari del terreno su cui si trovava la struttura abbandonata, priva di recinzioni e, pertanto, facilmente accessibile da chiunque.

La casa, lasciata in stato di abbandono da decenni, è diventata il luogo della tragedia che ha colpito la comunità locale, sollevando interrogativi sulla responsabilità e sulla gestione della sicurezza degli edifici in rovina. Il pubblico ministero ha ipotizzato il reato di duplice omicidio colposo, aprendo un’indagine che mira a fare luce sulle circostanze che hanno portato al crollo e a determinare eventuali negligenze o mancanze da parte dei proprietari e dei responsabili.

Pubblicità

Questo caso ha scosso l’opinione pubblica e ha riacceso il dibattito sulla sicurezza degli edifici dismessi e sulla necessità di interventi urgenti per prevenire simili tragedie, assicurando che le proprietà in stato di abbandono siano adeguatamente recintate e monitorate per evitare l’accesso non autorizzato, in particolare da parte dei più giovani.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!