TIMOTHÉE CHALAMET E LUCA GUADAGNINO A  CHE TEMPO CHE FA

Condividi

L’attore protagonista e il regista di “Bones and All” ospiti di Fabio Fazio per la loro intervista esclusiva in un programma televisivo italiano

Accolti da una standing ovation e dieci minuti di applausi in occasione della presentazione di Bones and All alla 79a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, il pluripremiato attore newyorkese Timothée Chalamet, già candidato al Premio Oscar come miglior attore per Chiamami col tuo nome e il regista autore e produttore Luca Guadagnino saranno ospiti a Che tempo che fa di Fabio Fazio, per la loro intervista esclusiva in un programma televisivo, domenica 13 novembre su Rai 3.

Acclamato dalla stampa nazionale e internazionale e Leone d’Argento per la regia, Bones and All, nelle sale italiane dal 23 novembre, è la storia del primo amore tra Maren, interpretata da Taylor Russell (Premio Mastroianni alla 79a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica), una ragazza che sta imparando a sopravvivere ai margini della società, e Lee interpretato da Timothée Chalamet,  un solitario dall’animo combattivo. Un viaggio on the road di due giovani statunitensi disadattati alla ricerca della propria identità, che condividono un appetito feroce e devastante che li allontana dal resto del mondo e, per quanto anelino a trovare un luogo nel quale sentirsi davvero a casa, li porta a fuggire.

Timothée Chalamet ha ricevuto una candidatura allo Screen Actors Guild, al BAFTA e all’Oscar (il più giovane attore a ricevere una nomination all’Oscar per la categoria “Miglior Attore Protagonista” dal 1939) per l’interpretazione di Elio nel film di Luca Guadagnino ‘Chiamami col tuo nome’. Ha inoltre vinto il premio dell’Independent Spirit Award come “Miglior Attore” e ha ricevuto il riconoscimento come “Miglior Attore” dal New York Film Critics e dal Los Angeles Film Critics.

Luca Guadagnino ha vinto o è stato candidato a numerosi premi, tra cui il Leone d’Oro della Mostra del Cinema di Venezia, il BAFTA al Miglior Regista e il Nastro d’Argento per la Miglior Regia.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link