Home Italia Riaperto il Passo del Brennero dopo forti nevicate: traffico normalizzato

Riaperto il Passo del Brennero dopo forti nevicate: traffico normalizzato

Il Trentino Affronta Accumuli di Neve fino a 60cm. La Strada Statale 641 Rimane Chiusa per Pericolo Valanghe, Mentre si Rafforzano i Controlli Invernali.

neve
neve
Pubblicità
Condividi

Dopo un’intensa nevicata che ha lasciato accumuli di neve fino a 60 centimetri, il Passo del Brennero, un cruciale valico alpino situato sull’autostrada A22, è stato riaperto, segnando la fine di lunghe code che si erano formate per 30 chilometri in Austria. La neve ha interessato l’intera regione del Trentino, con precipitazioni particolarmente abbondanti sopra i 1.200 metri di quota, registrando variazioni di accumulo da 25 a 60 centimetri sui diversi passi montani, con particolare riferimento al Passo San Pellegrino, dove è prevista la competizione di SuperG femminile della Coppa del Mondo nel corso del fine settimana.

Allo stesso tempo, la Strada Statale 641 del Passo Fedaia, in prossimità della Diga, è stata chiusa a causa del rischio valanghe. La Provincia, tramite il Servizio gestione strade, ha implementato misure precauzionali attivando punti di controllo per assicurare che i veicoli in transito siano adeguatamente equipaggiati con dotazioni invernali obbligatorie, a tutela della sicurezza di viaggiatori e residenti. Queste azioni rientrano in una strategia più ampia di gestione delle emergenze invernali, mirata a minimizzare i disagi e garantire la sicurezza stradale.

Pubblicità
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!