14.4 C
salerno
martedì, 20 novembre 2018
Home Blog Page 2

Oggi, 19 novembre si celebra il World Toilet Day 2018

0

Milano, 19 novembre 2018 – Per tanti è la normalità, ma per moltissime altre persone nel mondo utilizzare il water non è affatto un’abitudine scontata. Al contrario, circa il 30% della popolazione mondiale – 2,3 miliardi di persone – non ha ancora oggi accesso ai servizi igienici di base. Di queste, 600 milioni condividono il bagno con altre famiglie e altri 892 milioni non ne dispongono affattoi.
Per mettere in luce queste problematiche e sensibilizzare sull’importanza di adeguati e puliti servizi igienici per la salute, l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha istituito nel 2001 il World Toilet Day, la Giornata Mondiale del Gabinetto.

TRASFERIMENTI DA MILANO MALPENSA A BELLAGIO

0
TRASFERIMENTI DA MILANO MALPENSA A BELLAGIO

Bellagio, un luogo meraviglioso dove sembra che il tempo si sia eternamente fermato. Spesso si ha l’impressione di raggiungere un’ isola paradisiaca.

Vi perderete tra i caratteristici vicoli acciottolati e sulle scalinate in pietra,  immergendovi in un panorama che sembra allontanarsi da qualsiasi traccia di civiltà.

DISSESTO IDROGEOLOGICO, LA CAMPANIA TRA LE REGIONI PIÙ A RISCHIO

1
Foto del 06/05/98 che mostra la terribile frana che colpì la città di Sarno
Foto del 06/05/98 che mostra la terribile frana che colpì la città di Sarno

Salerno, 6 novembre 2018 – Il disastro idrogeologico è tra i temi che in questo periodo preoccupano particolarmente gli italiani a causa delle ondate di forte pioggia che stanno investendo l’intera penisola mietendo non poche vittime.

Sarebbero trecentomila le persone in pericolo nella sola Campania, regione italiana del sud, già colpita in passato da eventi disastrosi come la terribile alluvione che verso una valanga di fango sui cittadini inermi della città di Sarno in provincia di Salerno.

Una storia delle scommesse in Italia

0
bet
bet

Non sarebbe un bene se la pensassimo tutti nello stesso modo; è la divergenza di opinioni che rende possibili le corse dei cavalli”.

A pronunciare questa frase sarebbe stato un grande della letteratura statunitense, Mark Twain conosciuto anche in Italia per “Le avventure di Huckleberry Finn”, romanzo da cui sono state tratte pellicole cinematografiche e perfino serie animate.

Regali per lui: con un orologio Maserati non si sbaglia mai

0
Regalo
Regalo

Fare un regalo ad un uomo può essere un problema serio; prima di tutto perché molti tendono ad acquistare ciò che desiderano di più, secondariamente perché gli accessori che un uomo utilizza sono spesso in numero minimo. Per andare sul sicuro oggi si può scegliere un orologio Maserati della nuova collezione. Perché si tratta di oggetti prestigiosi, eleganti e facili da abbinare, cui nessun uomo sa dire di no.

Organizzare un viaggio: quando l’aeroporto diventa scomodo

0

Negli ultimi tempi viaggiare, anche verso mete molto lontane, è diventata un’attività possibile a chiunque.
Questo grazie alla disponibilità di voli low cost, ma non solo. Con internet infatti, possiamo tranquillamente organizzare un viaggio perfetto, in ogni minimo particolare, senza dover chiedere l’aiuto a un’agenzia viaggi o al classico “amico che ha viaggiato”. Esistono comunque delle problematiche, correlate al fatto che non sempre si valutano in modo accurato tutte le variabili in gioco. I problemi principali riguardano il fatto che non sempre arrivare in un aeroporto lontano corrisponde all’inizio della vacanza, oppure la necessità di avere a disposizione una vettura per continuare il viaggio.

Il gioco online in Italia, tra nuove leggi, decreti e dati economici

0
gioco2

Il settore del gioco in Italia ha visto un aumento di volumi di traffico e di capitali significativi, avvenuti tra la fine del 2013 e la prima parte del 2017.

Investire in Borsa: gli strumenti offerti da internet

0
borsa

La rete propone oggi diversi interessanti strumenti per investire, sia in Borsa sia in altri mercati. Le opportunità sono varie per qualsiasi tipo di investitore, da chi ama fare compravendita di titoli azionari sino a chi invece preferisce dedicarsi agli strumenti finanziari derivati.

Le informazioni passano attraverso la rete

Internet offre diverse opportunità per chiunque, anche perché è di facile accessibilità e in continuo “movimento”. Anche l’investitore che ama i metodi tradizionali di speculazione, come la classica compravendita di titoli azionari, beni immobili o materie prime, può sfruttare la rete in modo proficuo. Mentre un tempo chi si occupava di questi affari era costretto a reperire le sue informazioni attraverso i quotidiani, o recandosi in banca per ottenere notizie più rapidamente, oggi sono vari i siti che pubblicano ogni giorno informazioni che riguardano la borsa italiana in tempo reale, le variazioni delle quotazioni delle valute o di beni di ogni tipo. Praticamente chiunque può sapere, minuto per minuto, quanto vale un dato titolo azionario o una valuta internazionale, senza spostarsi da casa propria. Non solo, ci sono anche siti che offrono queste notizie tramite app sul cellulare, per avere dati certi e aggiornati in ogni momento della giornata, ogni volta che serve.

Strumenti alternativi di investimento

La rete ha garantito a chiunque la possibilità di speculare sulla Borsa, o su qualsiasi altro tipo di mercato. Sono infatti numerosi i siti di brokeraggio, che consentono di fare affari tramite gli strumenti finanziari derivati. In questo caso non si tratta di effettuare una compravendita, ma semplicemente di speculare sulle quotazioni dei beni presenti sui diversi mercati, indicati in gergo con il termine sottostanti. Le speculazioni di questo genere non portano quindi a fare acquisti, ma gli strumenti derivati replicano in modo preciso i mercati sottostanti, quindi si riferiscono in toto a quelli. Internet è utile anche in questo tipo di speculazioni, prima di tutto perché ci fornisce gli strumenti per operare con questi prodotti, ossia i siti su cui è possibile accedere agli specifici affari, secondariamente perché ci garantisce la possibilità di informarci a dovere sull’andamento dei mercati e sugli eventi che li possono influenzare.

Corsi e guide

I trader di tutto il mondo lo sanno bene, internet è colma di opportunità non solo per chi vuole investire, ma anche per chi intende apprendere le migliori metodologie per farlo in modo remunerativo. Sono numerosi infatti i siti che offrono corsi e guide di ogni genere, compresi dei tutorial passo passo per chi non si è mai occupato di questo tipo di speculazioni. Se si preferiscono i corsi che consentono di interagire con il docente sono disponibili anche interessanti webinar, o anche corsi in videoconferenza, che permettono di imparare tutto ciò che serve per fare trading online in modo remunerativo, e anche di fare domande al docente per chiarire le questioni più complesse. Anche gli stessi siti di brokeraggio di solito propongono varie tipologie di guide, da quelle per il neofita, chiare ed esplicative, fino a quelle per i trader esperti, che vogliono conoscere un nuovo mercato o un nuovo metodo di trading.

Filosofia – DODICIMILA PENSATORI IN DIECI ANNI: X EDIZIONE DEL PROGETTO DEI GIOVANI PENSATORI CON FILOSOFI E ARCHISTAR

0
Nella foto: il Magnifico Rettore, professor Alberto Coen Porisini; il Direttore del Progetto, professor Fabio Minazzi; i Collaboratori del Centro Internazionale Insubrico, professori Marina Lazzari, Paolo Giannitrapani, Stefania Barile; il professor Giuseppe Carcano, Dirigente scolastico del Liceo Scientifico Statale Galileo Ferraris, scuola polo del progetto Giovani pensatori e la professoressa Antonella Frecentese, Docente dell’ISSIS Casula; le maestre Nadia De Falco, scuola Settembrini e Rosa Di Capua, scuola primaria di Voltorre.
Nella foto: il Magnifico Rettore, professor Alberto Coen Porisini; il Direttore del Progetto, professor Fabio Minazzi; i Collaboratori del Centro Internazionale Insubrico, professori Marina Lazzari, Paolo Giannitrapani, Stefania Barile; il professor Giuseppe Carcano, Dirigente scolastico del Liceo Scientifico Statale Galileo Ferraris, scuola polo del progetto Giovani pensatori e la professoressa Antonella Frecentese, Docente dell’ISSIS Casula; le maestre Nadia De Falco, scuola Settembrini e Rosa Di Capua, scuola primaria di Voltorre.

Varese, 19 settembre 2018 – Il Progetto dei Giovani Pensatori giunge all’impegnativo traguardo della decima edizione. Ideato e diretto dal professor Fabio Minazzi, con la collaborazione di Marina Lazzari, costituisce un progetto di didattica della filosofia realizzato in chiave fortemente interdisciplinare. Il progetto, promosso dal Centro Internazionale Insubrico dell’Università degli Studi dell’Insubria, con il patrocinio della Società Filosofica Italiana, dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Varese, nonché da una significativa rete di istituti scolastici che fanno capo al Liceo Scientifico Ferraris di Varese quale scuola polo, si è in questi anni profondamente radicato e ramificato nel mondo della scuola varesina, basti pensare che in dieci anni il Progetto ha coinvolto dodicimila studenti dai 6 ai 18 anni di Varese e provincia.

Slot machine gratis dipendenze e i trucchi dei giochi

0

Oggi più che mai il tema della ludopatia è attuale, tra slot machine gratis sul proprio smartphone, ai centri scommesse e alle ricevitorie per lotto e lotterie dietro ogni angolo, è difficile non cadere nella tentazione di sfidare la sorte. Ma mentre giocando alle slot machine gratis che i vari operatori propongono in internet si investe solo denaro virtuale, con la macchinette vere, dette anche “macchine mangia soldi”, il denaro investito è tutto vero, e le vincite spesso deludenti.
Può tornare d’attualità un percorso organizzato dal Politecnico di Milano qualche anno fa, che proponeva di scommettere sulla matematica per comprendere l’inganno dei giochi, e affrontare con un approccio scientifico il problema della dipendenza. Il titolo, non a caso era Bet-on-math. Per chi fosse interessato alle tematiche del corso, i materiali sono disponibili online, accedendo dalla piattaforma del Politecnico.

Il gioco virtuale alle slot machine gratis e il rischio ludopatia

Scommettere sulla matematica vuol dire usare strumenti razionali per interpretare tutti i meccanismi di calcolo e probabilità che sono alla base dei giochi, e quindi scongiurare il rischio di dipendenza. Lungi dall’esprimere giudizi di condanna sul mondo del gioco, il corso si proponeva di chiarire cosa succede quando si gioca, affinché l’ambito del gioco rimanesse tale, con la componente ludica preponderante rispetto alle altre. Ad esempio, se si gioca solo per divertirsi, allora le slot machine gratis con soldi virtuali potrebbero soddisfare questa esigenza, ma in realtà non è così, il brivido del gioco sta anche nel rischio, e se non si rischia niente, viene meno una componente emozionale importante. Come difendersi dunque dalla ludopatia con la matematica? La prima cosa da valutare con serenità è il livello di probabilità. Più alte sono le vincite, minore è la probabilità di ottenerle. Esemplificativo è il gioco del superenalotto: per vincere il jackpot in questo gioco, si ha la stessa probabilità che si avrebbe entrando in uno stadio pieno di palline bianche e riuscire a trovare l’unica rossa. Un’altra caratteristica del gioco è il suo essere iniquo, perché sulla totalità delle giocate, a vincere è sempre il banco. In base a questa asserzione l’unico modo per vincere davvero è rischiare una sola volta, perché con il gioco costante, ad esempio con il gioco reiterato alle slot nuove a pagamento e non gratis, siamo destinati a perdere.

La reiterazione alle slot machine nuove gratis e a pagamento

Le slot machine in particolare hanno dei meccanismi di funzionamento che possono indurre proprio al gioco ripetuto, e quindi destinato a far perdere. La reiterazione dello stesso gesto, il rollio dei simboli, il fatto che le combinazioni vincenti siano frequenti, la possibilità dei giochi bonus, ma anche i suoni, che enfatizzano vincite minime come se fossero ricchi premi sono tutti elementi che condizionano la mente del giocatore. Se si prova a giocare tanto con le slot machine gratis e soldi virtuali, si potrà sperimentare come si viene quasi ipnotizzati dai meccanismi di gioco, e come si tenderà a cliccare su gira senza neanche accorgersene.
Un altro tipo di gioco molto popolare, quello dei Gratta e vinci, fa scattare meccanismi mentali sul fatto di avercela quasi fatta proponendo spesso combinazioni vicine a quelle che darebbero una vincita elevata o regalando frequentemente premi bassi, che inducono a convincersi nella possibilità di potercela fare e ripetere il gioco.
Il punto è che mentre con le nuove slot gratis tuttalpiù si perde un po’ di tempo, con i giochi veri a rischio c’è molto di più. Il gioco va preso come un divertimento e non come una fonte di guadagno o di rendita mensile, idea questa, diffusa anche da alcune modalità di gioco legate alle estrazioni di numeri, come Win for Life, che vengono fatte in modo continuo e promettono rendite per la vita: come dire di no?