Home Spettacolo Televisione MIXER – Vent’anni di televisione – La tragedia dell’Heysel, Faccia a faccia...

MIXER – Vent’anni di televisione – La tragedia dell’Heysel, Faccia a faccia incrociato con Enrico Berlinguer, Bettino Craxi, Henry Kissinger – Giovedì 25 maggio, seconda serata

Pubblicità
Condividi

Giovedì 25 maggio in seconda serata su Rai3

Mercoledì 31 maggio in prima serata su Rai Storia

Pubblicità

Puntata 18 di MIXER – Vent’anni di televisione
di e con GIOVANNI MINOLI

Inchiesta sulla tragedia dell’Heysel, commenta in studio Marco Tardelli;

Faccia a faccia incrociato con Enrico Berlinguer, Bettino Craxi, Henry Kissinger

Un focus sulla tragedia dell’Heysel e i faccia a faccia con Enrico BerlinguerBettino Craxi e Henry Kissinger sono al centro della nuova puntata di MIXER – Vent’anni di televisione, in onda giovedì 25 maggio in seconda serata su Rai3 – e mercoledì 31 maggio in prima serata su Rai Storia, dove Giovanni Minoli continua la lettura dell’attualità con l’aiuto della storia attraverso il suo celebre rotocalco.

A pochi giorni dal 38° anniversario, focus speciale su una delle pagine più cupe e controverse della storia dello sport, la tragedia dell’Heysel, con la morte di 39 tifosi all’interno dello stadio di Bruxelles durante la finale della Coppa dei Campioni del 29 maggio 1985. Un’attenta inchiesta per cercare di ricostruire quello che è accaduto durante quella tragica e assurda giornata, dalle mancanze nella sicurezza e delle forze dell’ordine fino alla criticata e dibattuta decisione di giocare ugualmente la partita fra Juventus e Liverpool. In studio, Marco Tardelli, uno dei protagonisti del club torinese, racconta quel giorno dal punto di vista dei giocatori.

Sono del 1983 i Faccia a faccia incrociati tra il Segretario del PCI Enrico Berlinguer, il Segretario del PSI Bettino Craxi, poco prima di diventare il primo Presidente del Consiglio socialista, e il Premio Nobel per la Pace Henry Kissinger. L’ex Segretario di stato USA, in particolare, esprime il suo giudizio su Aldo Moro, smentendo i presunti contrasti avuti con lui a causa del compromesso storico e rispondendo anche alle accuse della vedova Moro. E ancora, Kissinger si esprime sulle Brigate Rosse, sul Partito Comunista italiano, sul rischio in Europa di una terza guerra mondiale e della minaccia nucleare, sull’avvento di Andropov nell’Unione Sovietica e sul presunto complotto bulgaro-sovietico dietro l’attentato a Giovanni Paolo II. In chiusura, Minoli racconta su Blitz a Gianni Minà il dietro le quinte di questo storico Faccia a Faccia con Kissinger.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!