Categorie
Economia

Inail. Nel 2013 solo 660 morti bianche

Morti bianche
Morti bianche

L’Inail pubblica il dato sulle morti del lavoro nell’anno 2013. Le morti bianche lo scorso anno sono state ben 660, un numero troppo alto ancora ma è il minimo storico, il livello più basso da quando è iniziata la rilevazione, ovvero dal 1954, ben 59 anni fa. In termini di percentuali il ribasso rispetto l’anno precedente è del circa il 21%. Per quanto riguarda gli infortuni sul lavoro, sempre nel 2013 ci sono state 695 mila denunce.

Anche in questo caso si tratterebbe di un numero più basso di circa il 7% rispetto a quello dell’anno precedente. Inoltre nel giro di quattro anni le denunce sono scese di oltre un quinto.

A questo punto la domanda è d’obbligo ma per ora non c’è risposta? Posto che 660 morti sono comunque tanti, il calo storico è dovuto al fatto che c’è più sicurezza o meno lavoro? Lasciamo a voi rispondere.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.