Categorie
Esteri

Gaza. Continuano i raid. 637 palestinesi e 29 militari israeliani morti dall’inizio della crisi.

Guerra Israele Gaza
Guerra Israele Gaza

La guerra di Gaza continua. Nuovi raid israeliani nella notte hanno causato la morte di almeno 6 palestinesi e altri 20 sono rimasti feriti gravemente a Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza. Sarebbe stata anche colpita una famiglia di 4 persone. Secondo il ministero della Sanità di Gaza, dall’inizio degli scontri il triste bilancio sarebbe di 637 palestinesi morti.
Anche dalla parte di Israele si conterebbero vittime. Secondo il portavoce dell’esercito israeliano altri due soldati sono morti nella notte durante i combattimenti nella Striscia. Dall’inizio delle operazioni, le vittime fra i militari sarebbero 29.

Aprendo la riunione d’emergenza del Consiglio per i Diritti Umani dell’Onu, L’Alto commissario dell’Onu per i diritti umani, Navi Pillay ha citato recenti esempi di distruzione di case, civili uccisi e casi di bambini tra le vittime, sottolineando che non sono stati rispettati i “principi di distinzione e precauzione”. Pillay ha accusato Israele di “aver commesso possibili crimini di guerra” e ha chiesto un’indagine in merito. Pillay ha anche accusato Hamas di “attaccare i civili in modo indiscriminato”.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.