Categorie
Esteri

Gaza, missile distrugge casa di un comandante di Hamas

Guerra Israele Gaza
Guerra Israele Gaza
La casa di un comandante di Hamas sarebbe stata centrata da un missile israeliano questa notte. A darne notizia è un portavoce del gruppo radicale palestinese secondo il quale “Israele ha varcato una linea rossa e subirà le conseguenze” per aver bombar dato nella notte la casa di Raed Al Attar, uno dei comandanti del braccio armato di Hamas.
Al Attar sarebbe stato uno dei rapitori del caporale Ghilad Shalit.

Nella notte, secondo il portavoce, l’aviazione israeliana ha distrutto a Gaza 15 abitazioni di responsabili palestinesi dopo aver dato alle famiglie un preavviso di 10 minuti per mettersi in salvo.

Più volte Israele ha espresso la preoccupazione che Hamas si nasconde tra i civili. Secondo quanto riferito da un portavoce dell’esercito israeliano solo questa notte ci sono state almeno 160 missioni aeree su Gaza in risposta al lancio dei razzi da parte dei palestinesi.

Preoccupazione per l’escalation che l’ulteriore attacco potrebbe causare e paura per eventuali vittime innocenti tra i civili. La pace tra israeliani e palestinesi sembra sempre più lontana.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.