Home Gossip Fabrizio Corona. Cassazione annulla sconto di pena e rinvia gli atti al...

Fabrizio Corona. Cassazione annulla sconto di pena e rinvia gli atti al gip

18054
0
SHARE
Fabrizio Corona chiede la Grazia
Fabrizio Corona chiede la Grazia

Fabrizio Corona chiede la Grazia
Fabrizio Corona

Niente sconto di pena per Fabrizio Corona e il gip dovrà rifare i calcoli. La Cassazione ha accolto in buona parte il ricorso presentato dal pm del tribunale di Milano contro quanto stabilito lo scorso febbraio dal giudice per le indagini preliminari, che aveva ridotto il cumulo della pena totale a 9 anni dai 13 anni e due mesi iniziali.

Gli atti sono dunque rinviati al gip del tribunale di Milano che dovrà effettuare il ricalcolo della pena totale.
La Cassazione ha inoltre condannato l’ex fotografo delle star al pagamento delle spese processuali.

[easy_ad_inject_1] La sentenza della Cassazione sancisce infatti: “Si annulla l’ordinanza impugnata limitatamente al riconoscimento della continuazione tra i reati distorsione e i restanti reati oggetto delle sentenze dell’8 marzo 2010 del gip del tribunale di Milano e del 7 giugno 2012 della Corte d’Appello di Milano e si rinvia per nuovo esame al gip del tribunale di Milano. Si rigetta il ricorso di Corona Fabrizio che si condanna al pagamento delle spese processuali”.

Non si sa quanto la decisione della Cassazione possa influire sulla possibilità che Fabrizio Corona possa uscire dal carcere e scontare la sua pena presso la comunità di Don Mazzi, possibilità aperta grazie alla decisione dei giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano che hanno accolto ieri la richiesta della difesa e dato l’ok ad una perizia psichiatrica che stabilirà le condizioni di salute mentale di Fabrizio.

Il prossimo 11 febbraio è previsto l’affido dell’incarico per la perizia psichiatrica a un medico che verificherà se Fabrizio sta male e se le sue condizioni sono incompatibili con la permanenza in carcere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here