Home Rubriche Società Estate all’Elba: 5 cose da vedere ad ogni costo

Estate all’Elba: 5 cose da vedere ad ogni costo

23870
0
SHARE

Se siete alla ricerca del posto perfetto dove trascorrere le prossime vacanze estive non potete non tenere in considerazione l’Isola d’Elba. Per raggiungere l’isola dell’arcipelago toscano è possibile informarsi sul porto di Piombino, tutte le partenze e gli arrivi dei traghetti partono da qui. Noi, in questo articolo, vi proponiamo le 5 cose da vedere assolutamente all’Isola d’Elba

Le incantevoli spiagge elbane

Le spiagge dell’Isola d’Elba sono sicuramente le prima attrazioni sull’Isola, l’acqua limpida rispecchierà tutto ciò che la circonda, dai fondali di sabbia fine, ai ciottoli lisci e maculati oppure le scogliere che ci offrono stupendi tramonti a filo di orizzonte, troverete sicuramente quello che più vi stupirà. La prima è la spiaggia di Cavoli. Questa è consigliata ad un pubblico giovanile che ama la tintarella dorata, in una baia contornata da una ricca vegetazione di macchia mediterranea, molto ben riparata dai venti di settentrione visto la presenza del Monte Capanne che rende le temperature favorevoli per un buon periodo dell’anno anche oltre il periodo estivo.

La spiaggia di Sansone

Da non perdere anche la Spiaggia di Sansone, nel comune di Portoferraio, cosparsa da stupendi ciottoli maculati e levigati dalle onde del mare, ed è proprio ciò che rende spettacolare il contrasto con l’acqua limpida quasi da far sembrare di essere sospesi in aria anziché immersi nel mare, si raggiunge in circa 15 minuti di cammino in un bel sentiero panoramico che la divide dalla vicina spiaggia della Sorgente, si consigliano scarpette e non le classiche infradito visto la presenza di rocce. 

Il santuario di Monserrato

Per chi vuole arricchirsi culturalmente può optare per il santuario di Monserrato che si trova in una verde vallata a Porto Azzurro, la visita inizia dal “pinone di Monserrato” un pino secolare di età compresa tra i 300 e i 400 anni censito dalla regione Toscana come albero monumentale. Una volta ammirato il maestoso albero con la sua chioma di oltre 30 metri di diametro, possiamo incamminarci per circa 300 metri sulla stradina sterrata che porta al Santuario di Monserrato.

L’Isola di Pianosa

L’isola di Pianosa fa parte del comune di Campo nell’Elba ed è visitabile partendo dal porto di Marina di Campo, nel passato utilizzata come carcere anche di massima sicurezza ha permesso di lasciarla intatta e naturale, oggi tutelata dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Nel periodo estivo l’isola è visitabile giornalmente da Marina di Campo e una volta a settimana il martedì anche tramite il traghetto Toremar che parte da Rio Marina.

La grande traversata Elbana

Per gli amanti degli sport outdoor e dei trekking in particolare è impossibile perdersi la Grande Traversata Elbana, conosciuta come GTE, sentieri che permettono di esplorare l’Isola d’Elba in tutta la sua lunghezza.

Gli eventi

Inoltre da visitare nei periodi estivi sono le varie feste patronali, che regalano ai visitatori uno spettacolo pirotecnico. Le date da ricordare sono il 7 agosto per San Gaetano a Marina di Campo, il 12 Agosto per Santa Chiara a Marciana Marina e il 16 Agosto per San Rocco a Rio Marina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here