Categorie
Esteri

Crisi Israele-Palestina. Nono giorno. Sale il bilancio delle vittime

Guerra Israele Gaza
Guerra Israele Gaza

E’ ormai il nono giorno della crisi israelo palestinese e non si vede ancora alcun spiraglio di pace. L’operazione “Margine protettivo” continua.
Israele questa notte ha chiesto l’evacuazione di circa 100.000 residenti del nord e dell’est di Gaza, vicino al confine con Israele. L’ordine è di evacuare le loro abitazioni dalle 8 di stamane (le 7 in Italia). Intanto, aerei israeliani hanno bombardato le case di diversi esponenti di Hamas, fra cui quella di Mahmoud al- Zahar, un alto responsabile dell’organizzazione a Gaza. Secondo testimoni, al momento del raid l’edificio era vuoto.

Sale inevitabilmente anche il numero delle vittime e il triste bilancio di questa crisi in Medio Oriente segna il numero di 202 morti. Secondo fonti mediche solo per i raid di questa notte sarebbero morte cinque perone.

Avatar

Di Antonio Trevi

Freelance appassionato di informazione collabora gratuitamente con Italia-news e crede nella sua missione di offrire una libera informazione non legata a vincoli politici o di partito o di lobbies economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.