Home Rubriche Società Come migliorare il tuo CV e trovare più velocemente lavoro

Come migliorare il tuo CV e trovare più velocemente lavoro

Pubblicità
Condividi

Sia che tu abbia poca esperienza alle spalle sia che tu abbia maturato una buona quantità di anni di carriera, ti sarai accorto che trovare un buon lavoro, retribuito il giusto e con un orario decente non è così semplice. Le cose si complicano per i più giovani ma anche per chi over 40 si trova ancora una volta ad essere messo in discussione e magari non ha un curriculum proprio brillante. Cosa puoi fare? Per prima cosa non abbatterti: la vita è fatta di sfide, questa è solo una di quelle che dovrai affrontare… e poi inizia a seguire questi consigli pratici per migliorare il tuo CV e trovare più velocemente un nuovo lavoro.

Il curriculum vitae è uno degli strumenti più importanti per presentarsi al mondo del lavoro e cercare opportunità interessanti. Per poter competere con altri candidati e avere maggiori possibilità di essere selezionati, è fondamentale migliorare il proprio CV, cercando di mettere in evidenza non solo l’esperienza lavorativa, ma anche altre competenze e abilità che possono essere utili per il ruolo ricercato. In questo articolo, vedremo i migliori modi per migliorare il curriculum, concentrandoci su hobby, soft skills e lingue.

Pubblicità

Impara una nuova lingua

In cima alla lista delle cose che puoi fare c’è migliorare o imparare una nuova lingua; molti lavori richiedono l’uso di più lingue, soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Imparare una nuova lingua dimostra che sei motivato e che hai un’apertura mentale verso altre culture e può aumentare le tue opportunità di lavorare in altri paesi o di collaborare con persone provenienti da altri contesti culturali. Anche se parli solo a livello base, includere le tue competenze linguistiche nel CV ti farà risaltare tra i candidati. Per certificarlo o migliorarti puoi seguire un corso di inglese online che ti possa fornire un documento da allegare al tuo curriculum, così da avere più possibilità di essere assunto.

Includi i tuoi hobby

Includere i propri hobby nel CV può sembrare un’idea strana, ma in realtà può essere molto utile. Infatti, i tuoi interessi e le tue passioni possono rivelare molto sulla tua personalità e sulle tue abilità, e possono anche dimostrare che sei motivato e impegnato in attività diverse dal lavoro. Se, per esempio, sei un appassionato di fotografia, potresti indicarlo nel tuo CV come un hobby che dimostra la tua creatività e la tua capacità di lavorare con strumenti tecnologici. Ovviamente, non tutti gli hobby sono rilevanti per tutti i lavori, quindi scegli i tuoi con cura e cerca di evidenziare le qualità che possono essere utili per il ruolo che stai cercando.

Metti in luce le tue soft skills

Le soft skills, ovvero le abilità relazionali e comportamentali come la leadership, l’empatia, la capacità di lavorare in team, sono sempre più apprezzate dagli HR che si occupano di selezione. Queste competenze dimostrano la tua capacità di lavorare bene con gli altri, di gestire conflitti e di essere coinvolto in progetti complessi e impegnativi. Includerle nel tuo CV è importante, ma ancor più importante è utilizzare esempi concreti di come hai applicato queste abilità in situazioni reali. Ad esempio, se sei molto bravo nel lavorare in team, nella tua cover letter puoi raccontare una breve storia di un progetto che hai gestito con successo insieme ad altri.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!