Anna Maria Franzoni ai domiciliari. Ricorso della Procura Generale di Bologna

Anna Maria Franzoni
Condividi
Anna Maria Franzoni
Anna Maria Franzoni

La procura generale di Bologna ha presentato ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale di Sorveglianza che ha concesso ad Anna Maria Franzoni, condannata a 16 anni per l’omicidio del figlioletto, a Cogne, la possibilità di scontare ai domiciliari il resto della pena.

Per la procura, la psicoterapia prescritta alla Franzoni può proseguire anche in carcere. Inoltre,la detenzione domiciliare speciale non può accordarsi a chi ha figli con età superiore ai 10 anni, come nel caso di Franzoni: il minore infatti avrebbe 11 anni.
Anna Maria Franzoni attualmente è ai domiciliari ed è uscita da carcere lo scorso 26 giugno.


Pubblicato

in

da

Commenti

Una replica a “Anna Maria Franzoni ai domiciliari. Ricorso della Procura Generale di Bologna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti è piaciuto
SEGUICI SU FACEBOOK

 

 
close-link