Categorie
Salute

Allergie animali: bimbi a contatto con cani e gatti ne soffrono meno

Detroit, 14 Giu 2011 – L’esposizione durante i primi anni di vita a un animale domestico non mette i bambini a rischio di sensibilizzarsi a questi animali nel corso della vita. E’ quanto afferma la ricercatrice Ganesa Wegienka del Department of Public Health Sciences dell’Henry Ford Hospital di Detroit (Stati Uniti). Il gruppo di studiosi ha condotto una ricerca su 565 bambini dalla nascita a 18 anni analizzando i loro campioni di sangue per misurare gli anticorpi agli allergeni, responsabili delle crisi allergiche.

Lo studio avrebbe dato il seguente risultato: il periodo più a rischio per lo sviluppo delle allergie sarebbe quello del primo anno di vita. I ragazzi però cresciuti, nel primo anno di vita, a contatto con un gatto o un cane avrebbero mostrato meno rischi di contrarre allergie.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.