Categorie
Economia

Al via la riforma del Catasto

La Riforma del Catasto diventa realtà grazie al decreto legislativo approvato dal Consiglio dei Ministri che riattiva le Commissioni censuarie che avranno il compito di scansire tutte le abitazioni e rivalutarle, cosa che necessariamente inciderà anche sulle relative tassazioni. Lo scorso sabato il presidente del Consiglio Renzi ha parlato di una grande riforma.
Le Commissioni censuarie avranno il compito di definire i nuovi valori da utilizzare per gli estimi catastali con riferimento sia alla qualità dell’immobile, alla sua collocazione, all’anno di costruzione, dello stato conservativo degli immobili e dei valori immobiliari della zona di cui fa parte.
Tra le novità in evidenza nella nuova riforma il fatto che il valore degli immobili non sarà più calcolato a seconda dei vani che ha ma dei metri quadri che occupa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.