Categorie
Italia

Vertenza Essentra, Esposito: “Sollecitata l’attivazione della cabina di regia anticrisi della Regione Campania.

Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno
Palazzo Sant’Agostino sede della Provincia di Salerno

 La Provincia sarà al fianco dei lavoratori”

«Stiamo lavorando in stretto contatto con l’Assessorato regionale al Lavoro per attivare la cabina di regia regionale anticrisi con l’obiettivo prioritario di verificare tutte le strade percorribili in questo momento per tentare di aprire uno spiraglio operativo e concreto per i lavoratori». Lo dichiara l’assessore al Lavoro della Provincia di Salerno, Pina Esposito, al termine della riunione che ha avuto luogo questa mattina a Palazzo Sant’Agostino con una delegazione di lavoratori ex Filtrona e con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

«Siamo in attesa – prosegue l’assessore Esposito – di incontrare al più presto l’assessore regionale al Lavoro Severino Nappi che ha già manifestato nel corso di diversi colloqui telefonici la piena disponibilità della Regione Campania a rendersi parte attiva in questo delicato momento. Restano da verificare gli aspetti tecnico/giuridici del percorso vertenziale. In ogni caso dovrà essere assicurata una prospettiva di reddito ai lavoratori fin da subito».

«E’ evidente – continua – che il territorio deve dare una dimostrazione di capacità di coordinamento delle azioni da mettere in campo, potenziando in questo modo la capacità di interloquire in maniera incisiva e compatta nelle sedi istituzionali competenti. La Provincia, da questo punto di vista, è già pienamente operativa e pronta a svolgere fino in fondo il proprio ruolo istituzionale, nella piena assunzione delle proprie responsabilità».

«E’ il momento – conclude Esposito – di pensare in maniera concreta alla costituzione di un coordinamento provinciale anticrisi in grado di porre mano in maniera costruttiva e sinergica – nel rispetto dei ruoli e delle competenze di ciascuno – ad una vertenza complessiva dell’area salernitana sui tavoli regionali e nazionali. Nessuno può sottrarsi alle proprie responsabilità a tutti i livelli istituzionali e di rappresentanza. E’ il momento, quindi, di lavorare tutti insieme, fianco a fianco. È in ballo il futuro occupazionale e produttivo della nostra provincia».

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.