Un importante passo avanti per la Polizia di Stato: approvato il polo unico dell’INPS

Condividi

 Il sindacato di polizia LeS (Libertà e Sicurezza Polizia di Stato) ha espresso profonda gratitudine al governo per aver realizzato una svolta storica nel trattamento pensionistico dei membri della Polizia di Stato con l’approvazione del polo unico dell’INPS. Questa iniziativa, basata sul modello già lanciato per altre forze dell’ordine, ha rappresentato un obiettivo atteso da tempo dai personale della Polizia di Stato.

Il polo unico dell’INPS per la Polizia di Stato consentirà una semplificazione e un significativo miglioramento del trattamento pensionistico e di fine servizio, contribuendo a risolvere diverse problematiche che si erano manifestate nel vecchio sistema. Vulcano Elvio, portavoce nazionale del sindacato LeS, ha dichiarato che questa innovazione rappresenta un importante passo avanti per la categoria, garantendo una maggiore sicurezza e stabilità per il futuro dei suoi membri. Il sindacato desidera quindi ringraziare l’onorevole Pasqualino Penza e tutti gli altri firmatari dell’emendamento, oltre a tutti i parlamentari che hanno dato il loro sostegno all’iniziativa.

La sua approvazione è stata possibile grazie al voto favorevole di 273 parlamentari presenti, dimostrando un forte consenso sull’importanza e l’urgenza della questione. Questa nuova politica dimostra un significativo riconoscimento per il lavoro svolto dai membri della Polizia di Stato e testimonia l’impegno del governo nel prendere in considerazione le richieste e le necessità della categoria.

Con il polo unico dell’INPS, il personale della Polizia di Stato avranno una maggiore sicurezza per il loro futuro dopo anni di servizio dedicato alla protezione e alla sicurezza della società. Il sindacato di polizia LeS ha sottolineato che questa vittoria è il risultato di un impegno costante e della determinazione della categoria nel migliorare le condizioni lavorative e di pensionamento. Ringraziando il governo per aver ascoltato le richieste del personale, il sindacato si è detto fiducioso che questa importante iniziativa segni l’inizio di ulteriori misure volte a valorizzare e tutelare il lavoro della Polizia di Stato.  


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *