Home Italia Suicidi, Confedercontribuenti, dopo la tragedia di Vittoria (RG), il Governo intervenga subito

Suicidi, Confedercontribuenti, dopo la tragedia di Vittoria (RG), il Governo intervenga subito

803
0
SHARE

Basta silenzi da parte dello Stato, l’ennesima tragedia avvenuta oggi rappresenta la gravità della situazione italiana. E questa situazione a nomi e cognomi. Non si può  espropriare della propria casa un cittadino per un debito di dieci mila euro. Questa è una vergogna per un paese civile. Finocchiaro presidente di Confedercontribuenti è davvero arrabbiato e chiede subito che il premier Letta ascolti la disperazione degli italiani trovando soluzioni immediate rispetto ai problemi della gente che si suicida e si da fuoco come e’ successo oggi a Vittoria.’,’Lo stesso Fondo di solidarietà sui mutui che doveva aiutare i soggetti in difficoltà con il pagamento delle rate arretrate non serve perché se una persona in difficoltà ha un arretrato che va oltre oltre i 90 giorni dalla scadenza della rata non può accedervi. E le persone che non possono accedervi sono migliaia. Esodati, disoccupati, senza lavoro, cassaintegrati, imprenditori in difficoltà hanno
una situazione ben più grave, di arretrato con le banche. E capitolo a parte con Equitalia. Allora è necessario varare misure concrete invece che continuare con i balletti sull’ IMU. Bisogna intervenire ora senza un minuto di ritardo, conclude Finocchiaro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here