Categorie
Italia

Spara mamma e figlio a Perugia. Il piccolino è grave al Mayer. Mamma operata

Far west a Perugia questa mattina con spari in strada. Dalle prime notizie si parlava di un morto e due feriti, raggiunti da colpi di arma da fuoco alla periferia di Perugia. Poi dopo i rilievi di polizia e carabinieri intervenuti sul posto insieme ai medici si è potuto accertare che, fortunatamente, non ci sono vittime ma il bilancio è di 4 feriti gravissimi tra i quali l’uomo che ha sparato.

Gli inquirenti non escludono il movente passionale a base della sparatoria. A sparare sarebbe stato un uomo, che ha colpito la ex compagna di 24 anni, il figlio di 2 anni e un’amica della donna, per poi rivolgere l’arma contro se stesso. Secondo alcune testimonianza prima degli spari tra i due ex c’era stata una lite.

Intanto è stata sottoposta a un intervento chirurgico alla testa la donna gravemente ferita dall’ex compagno. La 24enne è in rianimazione. Operato alla testa e nello stesso ospedale anche l’uomo, che si è sparato e le cui condizioni restano molto gravi.
Gravissime le condizioni del piccolo raggiunto da un colpo di pistola alla testa attualmente ricoverato all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.