Categorie
Shopping

SANITARI DA BAGNO: UNA BREVE GUIDA PER FARE LA SCELTA GIUSTA

Quando scegli i nuovi sanitari per la tua sala da bagno, hai la possibilità di scegliere tra tre diverse tipologie di installazione. Le differenti scelte dipendono in gran parte dal modo in cui il bagno è organizzato all’interno della stanza e la quantità di spazio disponibile.

Questi wc e bidet, seppur con diverse strutture e modalità di installazione, sono comunque accomunate dallo stesso materiale: essi infatti sono realizzati in porcellana, un materiale di cui potrai essere molto sicuro per quanto riguarda la qualità e la durata nel tempo, indipendentemente dallo stile.

Il mercato propone un’ampia gamma di stili estetici, moderni e classici, caratterizzati da linee spigolose o più sinuose e curve.

L’e-commerce IDEEARREDO.com, per esempio, propone a questo proposito un’ampia linea di sanitari disponibili in diverse tipologie per ogni fascia di prezzo e adatti a tutte le tasche.

Questa breve guida ti presenterà tutte le caratteristiche chiave di ogni stile, aiutandoti a scegliere qual è la migliore per il tuo bagno.

SANITARI A TERRA

Sanitari a terra

Se cerchi dei sanitari pratici e al tempo stesso eleganti, quelli ad installazione a pavimento potrebbero essere la soluzione perfetta. Un water a terra viene fissato saldamente contro il muro, mentre la cassetta di scarico – solitamente venduta separatamente – viene nascosta all’interno di un mobile o nel muro stesso, restando accessibile attraverso i pannelli inseriti a filo muro. Non essendo visibile esternamente la cisterna, questo sanitario presenta uno stile ancora più pulito e ordinato.

I servizi igienici a parete non richiedono alcun supporto tramite un telaio: si incastrano nell’angolo in cui il muro incontra il pavimento e vengono saldamente fissati contro entrambi. Ciò garantisce la massima sicurezza, senza rinunciare alla funzionalità e al design.

Per quanto riguarda il costo, puoi aspettarti di pagare qualcosa tra i 150 fino ai 600 euro per la coppia vaso bidet a seconda dello stile dei sanitari ma anche della finitura scelta (i sanitari colorati hanno ovviamente un prezzo maggiore rispetto alla ceramica bianca). Diciamo che la media si aggira intorno ai 250 – 350 euro per la coppia.

In termini di spazio richiesto, questi servizi igienici tendono ad essere alti tra 37 e 43 cm, larghi tra 35 e 41 cm e profondi dai 47 ai 56 cm.

SANITARI SOSPESI

Sanitari sospesi

Questi sanitari sono forse il massimo in termini di servizi igienici di design. Come suggerisce il nome, un vaso e un bidet sospesi sono montati sul muro stesso, non sul pavimento.

Anche in questo caso, come i sanitari filo parete a terra, la cisterna è nascosta all’interno del muro, accessibile tramite un pannello. Grazie alla loro struttura compatta e sospesa dal pavimento, questi servizi igienici sono forse i più facili da pulire, dal momento che è possibile raggiungere ogni spazio al di sotto e intorno al sanitario.

Questo spazio al di sotto, inoltre, creerà l’illusione che la sala da bagno sia più grande di quello che è realmente. Per questo motivo, i bagni sospesi possono essere la soluzione migliore per i bagni piccoli.

Uno dei principali vantaggi di un bagno con sanitari sospesi è che puoi regolare l’altezza in base alle tue esigenze. Ciò significa che i servizi igienici sospesi sono un’ottima idea se stai cercando di arredare un bagno per qualcuno con mobilità ridotta o qualcuno che non può abbassarsi facilmente.

Questi servizi igienici richiedono il montaggio su un telaio a parete per mantenerli sicuri; se installati correttamente, saranno incredibilmente robusti, quindi non devi preoccuparti che possano cadere: sono costruiti per resistere a circa 200 kg!

Considerando che comunque il meccanismo di scarico va installato all’interno del muro, questi modelli di sanitari sono più indicati per un bagno di nuova costruzione o completamente da ristrutturare: sconsigliamo nel caso di sostituzione di un sanitario già esistente. Questo perché, dovendo essere installati all’interno del muro stesso, hanno bisogno di un lavoro più articolato intervenendo in maniera più invasiva.

SANITARI MONOBLOCCO

Sanitari monoblocco

Questa tipologia di sanitario è molto richiesta soprattutto quando è in corso una ristrutturazione del bagno. Essendo il wc dotato di una cassetta esterna che contiene già il meccanismo di scarico, la sua installazione non avrà bisogno di nuove rotture nel muro e quindi gli interventi saranno più veloci e, di conseguenza, anche più economici.

I tubi e il meccanismo di scarico sono nascosti all’interno della cassetta: questo modello è per questo perfetto per adattarsi anche a spazi piccoli o scomodi. Ad esempio, se è presente una rientranza in una piccola parete del bagno, il vaso monoblocco permette di sfruttare al massimo lo spazio. Questi servizi igienici sono veloci e facili da installare.

In termini di prezzo, questi vanno da un minimo di 200 € a circa 600 – 700 €, sempre a seconda della linea e della finitura scelta. È sempre saggio comunque investire in qualità per un prodotto che dovrà durare molto a lungo.

Considerato comunque la cassetta è esterna, questi sanitari sono più alti di quelli sospesi, quindi se si desidera inserire un wc monoblocco, occorre assicurarsi di avere uno spazio con circa 80 cm di altezza, 36-38 cm di larghezza e tra 61 e 68 cm di profondità.

Queste misurazioni possono variare a seconda del singolo vaso monoblocco, quindi controlla attentamente le dimensioni prima di decidere qual è perfetto per te e il tuo spazio.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.