Categorie
Notizie locali

Salerno. Provincia autorizza anticipo addestramento cani da caccia per la prossima stagione venatoria

Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno
Palazzo Sant’Agostino sede della Provincia di Salerno
In data 7 agosto la Giunta Provinciale di Salerno ha deliberato, nel rispetto della L.R. 26 del 9 agosto 2012 e s.m.i., la possibilità di autorizzare l’anticipo, fino a quarantacinque giorni, di addestramento e allenamento cani in aree circoscritte dopo aver accertato l’assenza di esemplari di fauna selvatica in fase di nidificazione o di dipendenza della prole dai genitori. Questo disposto, deciso a Palazzo Sant’Agostino, regola le attività di preparazione dei cani nel periodo prevenatorio, cosa molto sentita dai possessori di ausiliari da caccia, ed è stata possibile grazie alle richieste presentate dall’ATC di Salerno 1 e dall’ATC Aree Contigue. Lo comunica la Provincia di Salerno con una nota. “Le Associazioni Venatorie, che hanno offerto la collaborazione dei loro associati i quali in brevissimo tempo hanno censito, sotto il controllo attento e diretto della Polizia provinciale, quasi tutto il territorio salernitano e poi velocemente relazionato, hanno dato all’Ufficio Caccia la possibilità di preparare il documento necessario per la stesura della delibera.
Il Presidente Antonio Iannone ha espresso il suo compiacimento agli assessori Amelia Viterale e Matteo Bottone, sempre molto attenti alle problematiche dell’ars venandi, per la collaborazione che sono riusciti ad ottenere, in quest’occasione, tra le istituzioni ed il mondo venatorio, cosa che sicuramente farà da volano per prossimi traguardi comuni. Da domani, quindi, i proprietari di cani da caccia potranno, in tranquillità e nelle zone individuate, addestrare ed allenare i cani in vista della prossima stagione venatoria.”

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.