Categorie
Esteri

Belgio: si commemora l’anniversario della tragedia di Marcinelle

MarcinelleE’ iniziata alla miniera Bois du Cazier la cinquattotesima commemorazione della tragedia di Marcinelle, in cui morirono 262 minatori, fra cui 136 italiani. 262 i rintocchi della campana Maria Mater Orphanorum, accompagnati dall’appello in ordine alfabetico di tutte le vittime. La commemorazione è stata organizzata dal sindaco di Charleroi,Paul Magnette, e vede la presenza per l’Italia del sottosegretario agli Esteri, Giro, l’ambasciatore Bastianelli e il presidente del consiglio regionale dell’Abruzzo, Di Pangrazio. Il disastro di Marcinelle avvenne la mattina dell’8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle, in Belgio.
Si trattò di un incendio, causato dalla combustione di olio ad alta pressione a causa di una scintilla elettrica, che, sviluppatosi vicino al condotto dell’aria principale, riempì di fumo tutto il pozzo minerario, provocando la morte di 262 delle 275 persone ivi presenti, in gran parte emigranti italiani. Per numero di vittime, l’incidente è quello che ha provocato il maggior numero di vittime tra gli italiani all’estero in tempo di pace dopo Monongah e Dawson.
Il sito Bois du Cazier, oramai dismesso, fa parte dei patrimoni storici dell’Unesco.

Redazione

Di Redazione

Se anche tu vuoi avere voce su Italia News invia i tuoi comunicati a notizie@italia-news.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.